12 modi esperti per aumentare le vendite su eBay nel 2023

Aumentare le vendite su eBay

Circa 15 anni fa, pensavo che eBay fosse la versione digitale dei mercatini. Pensavo che bastasse mettere un paio di immagini, scrivere qualche paragrafo sul prodotto e guardare le offerte che arrivavano. Mi sbagliavo di grosso. C’è molto di più, e Repricer.com propone dieci cose che potete fare per aumentare le vendite su eBay, evitando gli stessi errori che ho commesso io.

1. Capire in che modo l’algoritmo di ricerca di eBay è diverso e unico

Ogni volta che si cerca qualcosa online, si utilizza un algoritmo di ricerca proprietario. Google usa il PageRank (dal nome di Larry Page), Amazon usa A10 ed eBay usa Cassini. Sono molti i fattori che contribuiscono alla padronanza dell’algoritmo di ricerca Cassini. Le parole chiave svolgono un ruolo importante, quindi il prossimo suggerimento riguarda proprio questo aspetto.

2. Semplificare le parole chiave e usarle correttamente

Come per Amazon, anche su Amazon gli acquirenti tendono a digitare parole chiave molto specifiche. Uno dei modi più semplici per fare ricerca sulle parole chiave è quello di fingere di essere l’acquirente ed eseguire ricerche multiple per ciò che è presente nel vostro inventario.

Quando si ottengono risultati per molti prodotti e si vedono gli stessi venditori principali nella prima pagina, si sa che le parole chiave sono buone. Ottenete una rosa di 3-5 parole chiave dal vostro lavoro che potete utilizzare per voi stessi. Da lì, utilizzare i 3-5 in aree chiave:

  • Descrizione del negozio
  • Categorie personalizzate
  • Titoli delle pagine
  • Meta tag
  • Tag alt delle immagini

Per quanto riguarda l’uso delle parole chiave, evitate di riempirle. Ora conta la qualità, non la quantità. Utilizzate le parole chiave più importanti o più ricercate per prime o all’inizio delle frasi e usatene solo il numero necessario.

3. Siate generosi nel caricare le immagini

Mostrare molte immagini dei prodotti

Sono consentite fino a 12 immagini gratuite per ogni inserzione, quindi cercate di avvicinarvi il più possibile a questo numero. Se fate fatica a raggiungere le 12 immagini, puntate ad almeno 8 immagini per ogni annuncio. Anche se non pensate che il vostro annuncio abbia bisogno di 8-12 immagini, è utile per i risultati di ricerca.

La scelta migliore è quella di caricare le immagini direttamente su eBay per avere le migliori possibilità di ottenere un posizionamento di ricerca elevato. Se si utilizza un servizio di creazione di inserzioni di terze parti, le immagini potrebbero essere inserite nell’area della descrizione dell’inserzione, quindi è bene ricontrollare e caricarle anche su eBay.

4. Offrire un eccellente servizio clienti

Quando i clienti hanno un’esperienza positiva con il servizio clienti di un venditore, sono più propensi a fidarsi del venditore e a ripetere gli acquisti. Rispondere tempestivamente alle richieste dei clienti, risolvere i problemi e fornire un’assistenza utile e cordiale può creare una solida reputazione per il venditore, portando a recensioni positive e raccomandazioni tramite passaparola. Ciò favorisce la fidelizzazione dei clienti e incoraggia i potenziali acquirenti a scegliere il venditore rispetto ai concorrenti. Inoltre, un’assistenza clienti efficiente può migliorare l’esperienza di acquisto complessiva, aumentando la soddisfazione del cliente e riducendo la probabilità di feedback negativi o di restituzioni.

5. Compilare ogni aspetto dell’inserzione

Quando si creano gli elenchi, si notano delle caselle con dei segni di spunta che indicano l’avanzamento del completamento. Sono per i descrittori come marca, taglia, colore, stile, ecc. Si potrebbe essere tentati di saltarne alcuni, ad esempio se le informazioni sono già state inserite nel titolo del prodotto.

Ma eBay ne ha reso importante la presenza, quindi compilateli comunque, anche se sembrano superflui. E se avete un descrittore di prodotto che non è elencato, aggiungetelo manualmente se ritenete che sia rilevante.

Correlato: La guida definitiva alle vendite per i venditori eBay

prova gratuita del repricing avanzato di ebay cta

6. Personalizzare gli annunci per distinguersi

Torniamo indietro di qualche decennio e pensiamo agli annunci personali sul retro dei giornali. Era piuttosto difficile farsi un’idea della persona quando tutto era scritto con lo stesso tipo di carattere e la stessa dimensione. Ma i siti di incontri si sono evoluti da allora e ora è possibile aggiungere foto e video. L’inserzione su eBay è la stessa.

Invece di confondersi nel rumore con un annuncio generico, personalizzate il vostro negozio per attirare maggiormente l’attenzione. Come minimo, dovreste aggiungere il logo del vostro negozio, ma potete anche inserire un link per l’iscrizione alla newsletter, una barra di navigazione per categoria di prodotti e persino un cartellone per pubblicizzare promozioni e offerte speciali a tempo limitato.

7. Offrire la spedizione gratuita ogni volta che è possibile

Sono abbonato ad Amazon Prime e ogni volta che cerco un prodotto, anche se non sono pronto ad acquistarlo quel giorno, filtro per i prodotti solo Prime. Non voglio aspettare settimane per ricevere qualcosa e non voglio assolutamente pagare spese di spedizione extra per qualcosa.

Sempre più acquirenti adottano questa mentalità e voi potreste perdere una base di clienti in crescita se non offrite la spedizione gratuita. Se non siete assolutamente in grado di farlo, va bene, ma ci sono così tanti modi per integrare le spese di spedizione nel prezzo del prodotto che ci sono poche ragioni per non offrire la spedizione gratuita.

8. Assicurarsi che i prodotti siano inseriti nelle categorie corrette

assicurarsi che il prodotto sia elencato nelle categorie corrette

Potrebbe sembrare un’ovvietà, ma potreste perdere delle vendite se non siete inseriti nelle categorie giuste. Ma ancora di più, se volete espandervi a livello internazionale, potreste essere davvero limitati.

Se avete, ad esempio, 100 clienti a livello nazionale, moltiplicate questo numero per ogni Paese in cui vendete e pensate a quanta parte di questa cifra rischiate di perdere se vendete nella categoria sbagliata.

9. Ottenere lo status di venditore più votato

Ottenere lo status di venditore Top Rated su eBay è un ottimo modo per aumentare le vendite e attirare più clienti.

Per diventare un venditore Top Rated, è necessario soddisfare gli standard di performance di eBay, che comprendono:

  • mantenere un minimo del 98% di risposte positive
  • un tasso massimo dello 0,5% di casi non risolti
  • un volume di vendite minimo di almeno 1.000 dollari negli ultimi 12 mesi.

L’algoritmo di ricerca di eBay favorisce i venditori con le migliori valutazioni, per cui è più probabile che le vostre inserzioni compaiano in cima ai risultati di ricerca, il che significa che i potenziali acquirenti avranno maggiori possibilità di scegliere il vostro prodotto rispetto a quello dei vostri concorrenti.

In qualità di venditore Top-Rated, avrete anche accesso a promozioni esclusive che possono contribuire ad aumentare la notorietà del vostro marchio e dei vostri prodotti.

Inoltre, potete diventare idonei al programma Top Rated Plus di eBay. Si tratta di venditori che si sono guadagnati il diritto di detenere il badge Top Rated e hanno diritto a una maggiore visibilità nei risultati di ricerca.

Correlato: Come diventare un venditore di prim’ordine su eBay 2023

10. Attirare gli acquirenti con promozioni

Di solito sono un’acquirente piuttosto accorta che riesce a rispettare la lista abbastanza bene. Ma devo ammettere che i saldi o le promozioni mi inducono a guardare due volte, e persino a comprare, se il prodotto mi sembra sufficientemente adatto. Lo stesso vale per eBay, e anche di più.

Gli acquirenti online hanno a disposizione molti strumenti per cercare e confrontare i costi, quindi è necessario catturare la loro attenzione e mantenerla sul vostro annuncio. Le promozioni sono uno dei modi migliori per aumentare la visibilità e le vendite.

11. Reimpostare il feed RSS

Really Simple Syndication, o RSS, è uno script che distribuisce contenuti o informazioni a un ampio gruppo di persone contemporaneamente, come quando si ricevono notizie o aggiornamenti sportivi in tempo reale sul telefono.

Su eBay, non è necessario inviare nulla, poiché eBay invierà il feed RSS a Google. Ma poiché Cassini privilegia i nuovi contenuti, un modo per modificare il sistema – se avete un negozio eBay – è quello di aggiornare il vostro feed RSS (spegnerlo e riaccenderlo).

12. Esaminare i contenuti con un pettine a denti stretti

Uno dei motivi più frustranti per perdere una vendita è la presenza di errori ortografici e grammaticali. È possibile installare Grammarly per controllare gli errori, ma anche ricontrollare regolarmente le inserzioni per assicurarsi che siano in buona forma grammaticale.

Un altro aspetto delle inserzioni ben scritte è la giusta quantità di descrizioni. Scrivete troppo poco e i vostri acquirenti non avranno abbastanza informazioni per prendere una decisione informata; scrivete troppo e perderanno interesse. Anche Cassini non ama gli elenchi troppo lunghi.

Correlato: Come scrivere la descrizione perfetta di un prodotto Amazon

Infine, assicuratevi di utilizzare un unico colore (nero) per il carattere, di scegliere una dimensione abbastanza facile da leggere sui dispositivi mobili e di allineare il testo a sinistra.

Pensieri finali

Un12° consiglio non ufficiale è quello di rivalutare l’inventario in modo che gli acquirenti vedano sempre i prezzi migliori. Poiché tutto avviene così rapidamente online, potreste perdere vendite preziose se vi occupate di questo lavoro da soli invece di lasciare che Repricer.com se ne occupi immediatamente e in tempo reale.

Sincronizzate i prezzi di Amazon con eBay in modo semplice e con una prova gratuita di 14 giorni.

Scoprite cosa dicono i nostri clienti!

prova gratuita del repricing avanzato di ebay cta

Chris Dunne
Chris Dunne
Digital Marketing Manager @ Repricer.com
Condividi questo articolo
Una soluzione dedicata per aiutare i rivenditori online a crescere più velocemente e a vendere di più!

Repricer

Riprezzamento automatico su Amazon per rimanere competitivi 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Vincete la Buy Box e moltiplicate i vostri guadagni. Per saperne di più...

Prova gratuita di 14 giorni

Non è richiesta la carta di credito

I più popolari
Indice dei contenuti

Altro da esplorare

informed repricer alternatives
Alternative a Informed.co Repricer

Cercate un repricer Amazon alternativo a Informed.co? Allora abbiamo l’elenco perfetto per voi. Sebbene Informed sia stata un’opzione affidabile per qualche tempo, le recenti modifiche

See our Privacy Notice for details as to how we use your personal data and your rights.