I migliori strumenti e servizi per vendere su Amazon nel 2023

best tools and services for selling on amazon

Se vendete sul mercato di Amazon, dovete assolutamente sfruttare la ricchezza di strumenti e servizi a vostra disposizione.

Amazon è un mercato enorme (e competitivo) e il successo della vostra attività su Amazon richiede molto lavoro. Ma ci sono molti strumenti che possono aiutarvi a farlo.

Dal software di repricing di terze parti che può aiutarvi a dominare la Buy Box agli strumenti di automazione delle recensioni, al software per l’inserimento dei prodotti e molto altro ancora, sono molti gli strumenti disponibili.

Sebbene la maggior parte degli strumenti per i venditori Amazon comporti un costo, essi possono più che compensarlo in molti modi, aiutandovi a incrementare le vendite o a risparmiare enormi quantità di tempo su attività ripetitive.

Quindi, a prescindere dalla fase in cui vi trovate, sia che abbiate appena iniziato o che stiate cercando di portare la vostra attività al livello successivo, ecco un elenco di strumenti e servizi che potete utilizzare per raggiungere i vostri obiettivi.

TL;DR

  • Ci sono molti strumenti e servizi disponibili per i venditori Amazon che possono aiutarvi a far crescere la vostra attività in vari modi.
  • Questi includono strumenti di repricing automatizzati e software che vi aiutano con le recensioni, l’ottimizzazione degli annunci, la pubblicità e altro ancora.
  • Utilizzate una selezione di questi strumenti per automatizzare i processi, risparmiare tempo e far crescere la vostra attività Amazon FBA.

1. Riprezzamento

Inizieremo con gli strumenti di repricing. Se non utilizzate nessun altro tipo di strumento di terze parti per Amazon, assicuratevi di utilizzare almeno uno di questi. Possono davvero aiutarvi a sfidare i vostri concorrenti e a incrementare le vendite.

Perché è importante?

Il repricing è la pratica di modificare i prezzi dei prodotti, non solo su Amazon, ma sulla maggior parte dei marketplace online. Amazon è, tuttavia, il più importante.

Perché cambiare i prezzi? Per molte ragioni, ma il risultato finale è quello di realizzare più vendite e aumentare i profitti.

Se ci sono 10 concorrenti che vendono tutti lo stesso prodotto, tutti si contendono la Buy Box, dove si realizza la stragrande maggioranza delle vendite, l’83% di tutte le vendite su Amazon.

Il prezzo è uno dei principali fattori che influenzano la vittoria della Buy Box. Non è l’unico fattore dell’algoritmo, ma è uno dei più importanti.

Se uno dei vostri concorrenti abbassa il prezzo, potrebbe improvvisamente aggiudicarsi la Buy Box, a scapito delle vostre vendite.

Potete reagire abbassando il vostro prezzo, ma farlo manualmente è un compito enorme che vi porterebbe via ore di tempo.

Un modo molto più efficace è quello di utilizzare uno strumento di repricing automatico. Questi strumenti tengono traccia dei prodotti della concorrenza e rilevano immediatamente le variazioni di prezzo.

Potete quindi impostare il vostro software di repricing in modo che reagisca in un certo modo, ad esempio abbassando il prezzo a un minimo prestabilito.

A volte può capitare che si voglia aumentare il prezzo quando il concorrente esaurisce le scorte. In questo modo, potrete approfittare della mancanza di concorrenza e aumentare il vostro margine di profitto su ogni vendita.

Quando si riprezzano i prodotti manualmente, può essere facile agire sulle emozioni. Si può abbassare troppo il prezzo del prodotto per cercare di conquistare la Buy Box, e si finisce per subire una perdita. Gli strumenti di repricing impediscono che ciò accada.

Tutto si basa sui dati e non sulle emozioni. Potete impostarlo e lasciarlo lavorare, per poi tornare a controllare le statistiche e modificare gli obiettivi se necessario.

I migliori strumenti di repricing

È possibile scegliere tra diversi strumenti di repricing. E sì, forse siamo di parte, ma non c’è bisogno di guardare oltre Repricer.com.

Repricer.com è uno strumento di repricing automatizzato tutto in uno per i venditori Amazon. Vi permette di riprezzare rapidamente i vostri prodotti per non perdere nessuna opportunità di vendita.

Quando si inizia, è possibile specificare gli obiettivi di repricing e impostare le regole. Ad esempio, è possibile impostare un prezzo minimo e massimo per ogni prodotto venduto.

In questo modo, se un concorrente riduce troppo il prezzo del suo prodotto, non finirete in una corsa al ribasso.

Potete impostare tutti i prodotti che volete e Repricer.com li terrà sotto controllo e modificherà il prezzo quando necessario.

Le variazioni di prezzo sono rapide. Rileva quando i vostri concorrenti cambiano i loro prezzi quasi immediatamente e modifica il prezzo del vostro prodotto in modo appropriato.

Potete anche utilizzare Repricer per rilevare quando i vostri concorrenti sono a corto di scorte. Aumenterà il prezzo dei vostri prodotti in modo che possiate ottenere maggiori profitti quando c’è meno concorrenza.

E ha molte funzioni intelligenti, come uno strumento che vi aiuta a scegliere i prodotti migliori da vendere per vincere la Buy Box.

Può anche aumentare il prezzo dei prodotti in modo incrementale quando si vince la Buy Box per massimizzare i profitti. Se il prezzo è troppo alto e si perde la Buy Box, la prossima volta si avranno più dati su cui basarsi.

Una delle cose migliori di Repricer.com è che non è solo per le inserzioni Amazon. Funziona su tutti i marketplace Amazon, ma può anche aiutare a riprezzare le inserzioni su eBay.

repricer prova gratuita acquistare box cta

Correlato: Perché dovreste usare un Repricer se vendete su Amazon

2. Ricerca sul prodotto

Tutto su Amazon inizia con la scelta dei prodotti da vendere.

Sia che siate dei principianti che scelgono il loro primo prodotto, sia che vendiate già decine di prodotti e stiate cercando il vostro prossimo vincitore, avere un buon sistema di approvvigionamento dei prodotti è essenziale.

Perché è importante?

Se scegliete un cattivo prodotto da vendere, potreste sprecare molto tempo e denaro nel tentativo di ottenere vendite, e tutto per niente.

Alcuni prodotti su Amazon venderanno, altri saranno molto più difficili da vendere di altri e altri ancora faticheranno a conquistare la Buy Box, dove viene realizzata la maggior parte delle vendite.

Se scegliete un prodotto scadente, finirete per spendere molto tempo per configurarlo, acquistare e immagazzinare le scorte, spedire i prodotti o pagare le tariffe FBA per lasciare che Amazon lo faccia per voi.

Spenderete denaro per promuovere il vostro prodotto attraverso la pubblicità su Amazon o il marketing off-site come e-mail, video, aggiornamenti sui social media e altro ancora.

L’avvio di un nuovo prodotto richiede molto lavoro e non si vuole che sia tutto inutile per poi scoprire, qualche mese dopo, che non vale la pena continuare.

È sempre meglio scegliere il prodotto giusto e avere un sistema di approvvigionamento dei prodotti.

I migliori strumenti di ricerca sui prodotti

utilizzare source mogul per scoprire i prodotti

SourceMogul è uno strumento per i venditori online di Amazon che automatizza il processo di ricerca dei prodotti. È possibile utilizzarlo per cercare centinaia di rivenditori o caricare elenchi personalizzati per trovare i prodotti adatti. Esamina oltre 80 milioni di prodotti ogni mese e vi aiuterà a trovare le migliori offerte prima di chiunque altro.

Si tratta di un arbitraggio online in cui si acquistano prodotti per la casa e li si rivende su Amazon.

Funziona scansionando i siti web dei rivenditori per trovare i prodotti più economici in qualsiasi momento, dove è possibile ottenere i margini di profitto più elevati. È quindi possibile acquistare i prodotti e venderli a un prezzo maggiore su Amazon.

Il successo dell’arbitraggio online consiste nell’individuare le opportunità migliori. È un processo che richiede tempo e i prodotti migliori si esauriscono in fretta, quindi bisogna essere veloci. SourceMogul vi aiuta a farlo.

Jungle Scout è uno dei migliori strumenti per i venditori Amazon. È nato come strumento di ricerca di prodotti e, sebbene ora offra molte altre funzioni, il suo strumento Opportunity Finder è ottimo per la ricerca di prodotti.

Potete usare questo strumento per trovare nuove nicchie, scoprire opportunità interessanti e trovare prodotti ad alta domanda con parole chiave a bassa concorrenza. Inoltre, vi aiuta a ottenere dati approfonditi su parole chiave, tendenze, prestazioni e altro ancora. Potete anche utilizzare il punteggio di nicchia per aiutarvi a decidere quali prodotti scegliere.

AMZScout è un grande strumento che svolge molte funzioni, una delle quali è quella di aiutare a trovare prodotti redditizi. Questo strumento consente di analizzare i dati di vendita in base alla stagione e aiuta a trovare prodotti redditizi con una bassa concorrenza.

È possibile utilizzare il suo database di prodotti e utilizzare filtri come il grado e il fatturato stimato per identificare le opportunità. È un ottimo strumento per trovare prodotti ad alto margine e facili da lanciare. È inoltre possibile utilizzare la funzione di cronologia dei prodotti per conoscere il rango e il prezzo di un prodotto in un periodo di tempo.

Viral Launch dispone di uno strumento di ricerca dei prodotti e di molti altri strumenti utili, che potete utilizzare per trovare grandi opportunità di prodotto. È possibile utilizzarlo per trovare opportunità non sfruttate e ottenere informazioni accurate sulle vendite, nonché dati sul livello della concorrenza e sulle tendenze del mercato.

Dispone di dati su oltre 200 milioni di prodotti ed è possibile utilizzare più di 100 filtri di ricerca, il che lo rende incredibilmente utile per la ricerca di prodotti.

SellerApp dispone anche di uno strumento di ricerca dei prodotti che potete utilizzare per trovare grandi opportunità per i prodotti da vendere su Amazon.

Utilizzate i suoi strumenti di data-intelligence per ottenere informazioni sulle strategie dei concorrenti, ricercare oltre 100 milioni di prodotti, ottenere metriche di prodotto in tempo reale, accedere a dati e report sulle vendite e utilizzare filtri intelligenti per aiutarvi a trovare le migliori opportunità di prodotto.

3. Ricerca sui fornitori

L’identificazione di un ottimo prodotto è solo l’inizio. Ora dovete mettervi in contatto con un fornitore, e questo è ciò che gli strumenti per i fornitori possono aiutarvi a fare.

Perché è importante?

Tutti i prodotti devono provenire da qualche parte. A meno che non vendiate un prodotto realizzato da voi stessi, dovrete procurarvelo.

Alcuni venditori possono procurarsi i prodotti usati nelle vendite di garage, ma se vendete prodotti nuovi, dovrete trovare un fornitore. Se vendete prodotti in quantità, trovare il fornitore giusto può fare una grande differenza per i vostri profitti.

Supponiamo di aver individuato un prodotto che sappiamo essere vincente. È necessario ordinarlo in grandi quantità, e il prezzo che si paga e la velocità con cui lo si riceve possono avere un impatto enorme sulla vostra attività.

Il collegamento con i fornitori non è sempre facile, ed è qui che gli strumenti per i fornitori possono aiutarvi. Questi possono mettervi immediatamente in contatto con i migliori fornitori, facendovi risparmiare tempo e fatica.

Sebbene sia sempre possibile effettuare ricerche online, rivolgersi alle associazioni di categoria, visitare le fiere e utilizzare gli elenchi di fornitori all’ingrosso come altri modi per entrare in contatto con i fornitori, può essere utile utilizzare uno strumento che faccia il lavoro duro per voi.

I migliori strumenti per la ricerca dei fornitori

utilizzare junglescout per trovare i fornitori

Jungle Scout è uno dei migliori strumenti per entrare in contatto con i fornitori. Offre un’ampia scelta di strumenti, tra cui la funzione di database dei fornitori.

In questo modo è possibile trovare un fornitore per il proprio prodotto, ottenere Approfondimenti sui clienti del fornitore e persino controllare il suo rating per aiutarvi a prendere una decisione.

AMZScout può anche mettervi in contatto con i fornitori. Utilizzando lo strumento di ricerca dei prodotti, è possibile trovare il fornitore diretto del prodotto su Alibaba con un solo clic, risparmiando tempo nella ricerca del fornitore stesso.

Correlato: 20 migliori fornitori statunitensi di dropshipping per il commercio elettronico

4. Ottimizzazione degli elenchi

Se vendete un prodotto a marchio privato con il vostro marchio, avere un’inserzione ben ottimizzata può fare un’enorme differenza in termini di visibilità e vendite.

È possibile ottimizzare l’inserzione da soli, ma esistono diversi strumenti che possono semplificare l’operazione.

Perché è importante?

L’ottimizzazione delle inserzioni è importante per diversi motivi.

In primo luogo, quando si vende un prodotto a marchio privato, è necessario ottenere visibilità per il proprio annuncio. L’algoritmo A10 di Amazon determina quali inserzioni di prodotti appaiono nei risultati di ricerca, proprio come quando le persone effettuano una ricerca su Google.

Ottimizzando il vostro annuncio con le parole chiave giuste nei punti giusti, potete migliorare la vostra posizione. Una buona ottimizzazione gioca un ruolo importante e si vuole fare tutto il possibile per migliorare il proprio posizionamento.

In secondo luogo, l’ottimizzazione consiste anche nel persuadere il cliente ad acquistare il vostro prodotto. Se vedono un annuncio attraente, con un testo persuasivo e immagini professionali, è più probabile che acquistino.

Quindi, l’ottimizzazione dell’inserzione comporta la ricerca delle migliori parole chiave da utilizzare, per poi implementarle in modo appropriato nell’inserzione.

Allo stesso tempo, è necessario scattare foto professionali del prodotto e creare un copy persuasivo e convincente che aumenti la fiducia e incoraggi gli acquirenti ad acquistare il prodotto.

Mentre la creazione del testo e la realizzazione delle immagini sono operazioni che dovete fare voi o affidare a qualcuno, esistono strumenti che possono aiutarvi nella ricerca delle parole chiave.

È inoltre possibile utilizzare strumenti di confronto A/B per determinare se il copy e le immagini sono efficaci.

I migliori strumenti di ottimizzazione degli elenchi

L’ottimizzazione di un buon annuncio su Amazon ha diverse componenti. La più importante è quella delle parole chiave e, pertanto, ha senso iniziare con gli strumenti di ricerca delle parole chiave.

Sebbene si possa iniziare con uno strumento gratuito per le parole chiave di Amazon, è necessario pagare per gli strumenti migliori. Ce ne sono molti tra cui scegliere, ma MerchantWords è uno dei migliori.

utilizzare Merchantwords per l'ottimizzazione delle inserzioni su Amazon

Grazie a questo strumento, è possibile identificare le migliori parole chiave in modo rapido e semplice. Dispone inoltre di uno strumento per la ricerca di ASIN ed è possibile scegliere di effettuare ricerche su diversi mercati Amazon.

Utilizzando MerchantWords, è possibile costruire rapidamente un enorme elenco di parole chiave pertinenti da utilizzare per ottimizzare il proprio annuncio.

Altri strumenti di ricerca delle parole chiave molto diffusi sono quelli di Helium 10. In realtà dispone di diversi strumenti di ottimizzazione degli annunci, tra cui un elaboratore di parole chiave, un controllore di indici, uno strumento di split testing e un costruttore di annunci. Lo strumento Scarabocchi è molto utile quando si creano e si modificano gli elenchi.

SellerApp è un’altra buona scelta. Abbiamo già menzionato il suo strumento di ricerca dei prodotti, che può anche aiutare nell’ottimizzazione.

Dispone di un enorme database di oltre 130 milioni di parole chiave, per cui è possibile scoprire le migliori parole chiave con bassa concorrenza ma con elevate opportunità di ottenere più contatti e vendite.

Ha un tracker di parole chiave che consente di scoprire il posizionamento del vostro annuncio per parole chiave specifiche, molto utile.

Anche Ahrefs ha molte funzioni e una di queste è lo strumento di ricerca delle parole chiave. Dispone di quasi 100 milioni di parole chiave e consente di ottenere approfondimenti basati su utenti reali. È inoltre possibile ricercare parole chiave in quasi tutti i Paesi e scoprire come si posizionano gli annunci concorrenti su Google.

Oltre alla ricerca sulle parole chiave, non dimenticate l’A/B testing. In questo modo è possibile confrontare due versioni dell’inserzione per determinare quale porta al maggior numero di vendite. Manage Your Experiments è uno strumento gratuito di Amazon che vi aiuta in questa operazione e che potete trovare in Seller Central.

È possibile utilizzare questo strumento di test A/B per verificare vari aspetti delle inserzioni, confrontando due versioni con differenze minime per scoprire quale sia la migliore. È possibile impostare la pubblicazione automatica della versione vincente.

Correlato: La guida definitiva all’ottimizzazione degli elenchi Amazon

5. Pubblicità e marketing

La creazione di un prodotto da vendere su Amazon, che si tratti di arbitraggio o di prodotti a marchio privato, richiede molto lavoro.

Non basta elencare il proprio prodotto per vedere le vendite arrivare. Dovete far vedere il vostro prodotto a quante più persone possibile, e questo significa investire nel marketing.

Esistono molte forme di marketing e la pubblicità è la più importante per i venditori Amazon.

Perché è importante?

Nessuna azienda può sperare di avere successo senza una certa dose di marketing. C’è troppa concorrenza in giro e questo è particolarmente vero su Amazon.

Potrebbero esserci decine di venditori che vendono tutti il vostro stesso prodotto, oppure il vostro prodotto a marchio privato potrebbe essere in concorrenza con altri prodotti simili.

Anche se si ottimizzano le inserzioni, si ottengono recensioni e si fa tutto il resto nel modo giusto, riuscire a far trovare il prodotto a un numero sufficiente di persone può essere una sfida.

Investendo in marketing e pubblicità, potete far conoscere il vostro prodotto a un maggior numero di potenziali clienti.

Sebbene comporti un investimento, può essere un ottimo modo di spendere il vostro denaro se si traduce in un aumento delle vendite.

I migliori strumenti di pubblicità e marketing

sellerapp per la pubblicità su amazon

SellerApp è un’ottima opzione per la pubblicità. Offre uno strumento avanzato di ottimizzazione PPC e fornisce anche strumenti aggiuntivi per l’ottimizzazione e la ricerca di prodotti.

Vi aiuta ad automatizzare le vostre campagne PPC con i suoi algoritmi di apprendimento automatico, a ricevere avvisi sulle parole chiave negative, oltre a strumenti di ricerca delle parole chiave e analisi dei venditori. Inoltre, ha un’interfaccia utente semplice che lo rende facile da usare.

Adtomic è uno strumento di Helium 10 che semplifica la gestione di campagne di grandi dimensioni. Offre diversi modelli per la creazione di campagne, uno strumento di offerta di parole chiave e suggerimenti automatici per le parole chiave.

Potete fare tutto, dalla creazione e gestione delle campagne all’ottimizzazione delle stesse. È inoltre possibile utilizzare analisi chiare per prendere decisioni e capire in che modo gli annunci stanno guidando le vendite, risparmiando ore di tempo.

Teikametrics è uno strumento semplice ma potente che si concentra esclusivamente sulla pubblicità piuttosto che offrire molti altri strumenti come l’ottimizzazione.

È possibile utilizzarlo per gestire parole chiave, lanciare e gestire campagne, automatizzare le offerte e altro ancora. Lo strumento Flywheel 2.0 AI aiuta a ottimizzare le campagne e può essere utilizzato anche per i prodotti Walmart.

Questo è solo l’inizio e ci sono molti altri strumenti disponibili. Ad esempio, SellerLabs offre il suo strumento Ignite, mentre Perpetua semplifica la gestione degli annunci su Amazon, Walmart e altro ancora.

Correlato: La guida completa alla pubblicità su Amazon nel 2023

6. Recensioni

Una cosa che vi servirà molto quando vendete su Amazon sono le recensioni positive. È uno dei fattori più importanti se volete gestire un’attività di successo e convincere un maggior numero di acquirenti a comprare i vostri prodotti.

Ma ottenere recensioni può essere un processo che richiede molto tempo, quindi utilizzate gli strumenti disponibili per accelerarlo.

Perché è importante?

Quando le persone acquistano su Amazon e si imbattono nel vostro prodotto, prendono in considerazione molti fattori. Il prezzo e la qualità del prodotto sono importanti per determinare se è quello che stanno cercando.

Ma vogliono anche sapere se siete un venditore affidabile e degno di fiducia.

Vogliono sapere che il prodotto che ricevono è esattamente quello che si aspettano. Se hanno problemi con il loro prodotto, vogliono sapere che risponderete in modo rapido e professionale. E molte di queste informazioni le ottengono attraverso le recensioni.

Le recensioni dei clienti sono una forma di prova sociale, e anche molto potente.

Gli acquirenti possono vedere tutte le belle cose che dite sul vostro prodotto, ma sanno che le direte perché state cercando di persuaderli ad acquistare da voi.

Molto più convincente è quando un altro cliente conferma quello che state dicendo e dice che si tratta di un prodotto di alta qualità o che il vostro servizio clienti è eccellente.

È quindi essenziale ottenere più recensioni. Con il tempo, se fornite un servizio eccellente, le recensioni inizieranno ad arrivare organicamente. Più vendete e più clienti soddisfatti servite, più recensioni otterrete.

Ma è sempre utile dare un po’ di incoraggiamento. Le persone hanno una vita frenetica e si dimenticano di lasciare recensioni, o semplicemente non ci riescono.

Un semplice promemoria può fare la differenza, ma questo richiede molto tempo, soprattutto se si vendono più prodotti.

Fortunatamente, potete utilizzare uno strumento di gestione delle recensioni per aiutarvi a ottenere più recensioni rapidamente.

I migliori strumenti di revisione

Un punto di partenza per la vendita di un nuovo prodotto è Amazon Vine. Ottenere le prime recensioni può essere una sfida e l’assenza di recensioni significa che il prodotto potrebbe ricevere meno visitatori.

Amazon Vine è stato creato per risolvere questo problema. Quando vi iscrivete a Vine, potete inviare fino a 30 prodotti gratuiti a clienti selezionati che sono stati scelti come Vine Voices.

In cambio, vi forniranno una recensione onesta. Non garantiscono che siano positive, ma è un ottimo modo per ottenere le prime recensioni. Per utilizzare Vine è necessario essere registrati al marchio e avere meno di 30 recensioni.

Risposta express per l'automazione delle revisioni

RispostaExpress è un software dedicato al feedback per Amazon, eBay e altri siti online. Utilizzatelo per inviare richieste automatiche via e-mail, impostare regole intelligenti per indirizzare solo i clienti che probabilmente lasceranno recensioni positive e scoprire quando ricevete una recensione negativa, in modo da poter reagire rapidamente.

Correlato: Come ottenere più recensioni su Amazon nel 2023

7. Servizio clienti

Una cosa che tutti i clienti apprezzano è un buon servizio clienti. Ovunque vendiate i vostri prodotti, che si tratti di un negozio fisico, di un sito di e-commerce o di Amazon, un eccellente servizio clienti è essenziale.

Perché è importante?

L’assistenza clienti consiste nel migliorare l’esperienza dei clienti. Le ragioni sono due:

  1. Se migliorate la loro esperienza, è più probabile che tornino e diventino clienti abituali.
  2. È più probabile che spargano la voce e lascino un feedback positivo, il che si tradurrà in maggiori affari per voi.

Nessuno vuole acquistare da un venditore che non lo aiuta quando qualcosa va storto. Un eccellente servizio clienti dà fiducia ai potenziali clienti.

Hanno ben poco su cui basarsi quando fanno acquisti online. Non possono entrare nel vostro negozio e incontrarvi, ad esempio, o prendere i prodotti e controllarli.

Dovete fare tutto il possibile per dare loro fiducia nella vostra azienda e aiutarli a fidarsi di voi.

I migliori strumenti per il servizio clienti

Assistenza clienti edesk per l'e-commerce

eDesk è uno dei maggiori strumenti di assistenza clienti sul mercato. È possibile collegarlo facilmente al proprio negozio Amazon per gestire messaggi, ordini, tempi di consegna e altro ancora. È inoltre possibile sfruttare le funzioni di intelligenza artificiale per automatizzare la risoluzione dei problemi.

Il servizio clienti può richiedere molto tempo. L’utilizzo di uno strumento come eDesk può accelerare il processo e aiutarvi a migliorare il servizio offerto.

8. Esternalizzazione

Gestire un’attività su Amazon può essere molto impegnativo, soprattutto se si vendono più prodotti.

Potete utilizzare strumenti che vi aiutino ad automatizzare gran parte del lavoro, ma a volte dovrete fare affidamento su un aiuto extra, ed è qui che entra in gioco l’outsourcing.

Perché è importante?

L’outsourcing è ciò che i proprietari di aziende intelligenti fanno per far crescere la propria attività. Potreste voler fare tutto da soli, e va bene. Ma arriverà il momento in cui, se volete far crescere la vostra attività, dovrete esternalizzare o assumere dipendenti.

Molti venditori Amazon scoprono di aver bisogno di esternalizzare alcune attività per liberare il proprio tempo e concentrarsi su attività più importanti.

Ad esempio, potreste voler avere il pieno controllo del processo di approvvigionamento dei prodotti, scegliendo un prodotto da vendere che abbia buone probabilità di successo, trovando un fornitore, entrando in contatto con lui e negoziando i prezzi. Si tratta di compiti che si vogliono svolgere da soli, ma che richiedono tempo.

Allo stesso tempo, avete un milione e uno di altre cose da fare. Lavorate sull’ottimizzazione della pubblicità su Amazon, sulla creazione e sull’ottimizzazione delle inserzioni, sul marketing dei vostri prodotti sui social media e altro ancora.

Il software può certamente essere d’aiuto, ma a volte ha senso assumere qualcuno che faccia il lavoro per voi, sia che utilizzi un software o meno.

Dovete essere in grado di trovare appaltatori affidabili ed esperti di cui potete fidarvi che facciano il lavoro bene e al giusto prezzo.

L’esternalizzazione può richiedere tempo e il processo di assunzione richiede molto tempo: trovare la persona giusta per il lavoro, fare colloqui e gestire i pagamenti.

I mercati di outsourcing possono essere un luogo eccellente per trovare tutti gli esperti di cui avete bisogno, dagli esperti di inserzioni Amazon ai professionisti della pubblicità e agli assistenti virtuali Amazon dedicati che possono svolgere un’ampia gamma di compiti.

I migliori strumenti di outsourcing

utilizzare upwork per l'outsourcing

Upwork è uno dei più grandi mercati di freelance al mondo, dove è possibile pubblicare un lavoro, ricevere offerte da freelance, intervistare i candidati, selezionare la persona giusta per il lavoro e pagarla per un compito o su base oraria.

Fiverr è un’altra opzione. Qui i freelance creano delle offerte che specificano ciò che possono offrire per un prezzo specifico. Ad esempio, qualcuno potrebbe offrire di creare l’intero annuncio su Amazon per 200 dollari, e voi potreste acquistare il servizio come se steste acquistando un prodotto.

Altri siti web popolari sono Freelancer, PeoplePerHour e Guru. Sono tutti leggermente diversi, ma vi aiuteranno a entrare in contatto con professionisti Amazon qualificati che possono aiutarvi a esternalizzare le attività.

Altri strumenti e servizi

Finora abbiamo analizzato le principali aree in cui è possibile utilizzare strumenti e servizi per aiutarvi a vendere su Amazon. Ma ci sono molte altre aree in cui sono disponibili strumenti utili che possono aiutarvi, ed ecco alcuni altri strumenti che potreste voler utilizzare.

Se vi occupate voi stessi della spedizione invece di essere iscritti all’FBA, la spedizione sarà un fattore importante da considerare.

Volete assicurarvi di spedire tutti i vostri ordini in tempo e che arrivino ai vostri clienti velocemente e in buone condizioni. Gestire le spedizioni può essere una sfida quando si hanno decine di ordini da gestire, e una soluzione software per le spedizioni sarà molto utile.

ShipWorks è un’opzione da prendere in considerazione. Potete collegarlo al vostro account Amazon Seller Central e utilizzarlo per accelerare il processo. È possibile utilizzare questo strumento per fare tutto in un unico posto, compreso il download degli ordini, la gestione dei clienti, la creazione di etichette di spedizione, l’aggiornamento dello stato dell’ordine e molto altro ancora.

ShipStation è un’altra opzione. Anche in questo caso, è possibile collegarlo ad Amazon per visualizzare i dettagli degli ordini, confermare i livelli delle scorte e tenere informati i clienti.

Una cosa che non piace a nessun imprenditore è la gestione delle tasse, per cui è bene semplificare il processo collegando il vostro account Amazon a un software fiscale affidabile.

Taxomate è uno di questi strumenti. Si tratta di un servizio automatizzato per la contabilità dell’e-commerce utilizzato da molti venditori Amazon. Utilizzatelo per collegare il vostro account Amazon al vostro software di contabilità, per ottenere una comprensione dettagliata dei vostri dati finanziari e per utilizzarlo anche per altri marketplace come eBay.

TaxJar è un’altra opzione per i venditori di e-commerce, compresi quelli di Amazon. Utilizzatelo per gestire le vostre imposte e garantire la conformità. Importa le transazioni di Amazon e le aggiorna quotidianamente in modo da poter vedere l’imposta sulle vendite per città e contea in tutti gli Stati. Questo rende molto più semplice la compilazione delle tasse.

Anche la gestione dei rimborsi può essere un grattacapo per i venditori Amazon, ma Refunds Manager la rende semplice. Questo servizio è dedicato ai venditori Amazon FBA e consente di ottenere rimborsi quando Amazon commette errori.

Vi aiuta a gestire i resi dei clienti, le scorte perse e molto altro ancora. Affrontare questi problemi da soli può essere una grande sfida, ma questo strumento lo rende molto più semplice.

Conclusione

Trovare il successo come venditore Amazon è un obiettivo che molte persone cercano di raggiungere. E anche se si può fare, si tratta di un lavoro molto impegnativo.

Se vi accorgete che passate ogni ora del giorno a lavorare su compiti che sapete potrebbero essere svolti più rapidamente, valutate altre opzioni.

Gli strumenti e i servizi software presentati in questa guida vi offrono diversi modi per non solo accelerare le vostre attività su Amazon, ma anche per migliorarle drasticamente.

Ad esempio, per quanto tempo si dedichi al repricing manuale, non sarà mai efficace come l’utilizzo di uno strumento di repricing automatico.

Quindi lavorate in modo più intelligente, non più duro. Provate i principali strumenti per i venditori Amazon evidenziati qui. Provateli e scoprite quali vi aiuteranno a risparmiare tempo prezioso che potrete dedicare ad altre aree della vostra attività.

Questo è ciò che fanno i migliori venditori di Amazon quando vogliono far crescere la propria attività. Fate lo stesso e guardate la vostra attività su Amazon prosperare.

Volete prezzi competitivi su Amazon? Iscrivetevi a Repricer.com per una prova gratuita di 14 giorni e portate le vostre vendite a un livello superiore con il repricing automatico.

repricer prova gratuita acquistare box cta
Ronan White
Ronan White
SEO and content marketing executive at Repricer. Loves cycling, cinema, a few beers and all things outdoors.
Condividi questo articolo
Una soluzione dedicata per aiutare i rivenditori online a crescere più velocemente e a vendere di più!

Repricer

Riprezzamento automatico su Amazon per rimanere competitivi 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Vincete la Buy Box e moltiplicate i vostri guadagni. Per saperne di più...

Prova gratuita di 14 giorni

Non è richiesta la carta di credito

I più popolari
Indice dei contenuti

Altro da esplorare

informed repricer alternatives
Alternative a Informed.co Repricer

Cercate un repricer Amazon alternativo a Informed.co? Allora abbiamo l’elenco perfetto per voi. Sebbene Informed sia stata un’opzione affidabile per qualche tempo, le recenti modifiche

See our Privacy Notice for details as to how we use your personal data and your rights.