4 tattiche comprovate per aumentare il traffico verso i vostri annunci Amazon nel 2024

Secondo un sondaggio di Retail Dive, più della metà dei consumatori statunitensi (54%) inizia la ricerca dei prodotti su Amazon. Ciò significa che le parole chiave devono svolgere un ruolo cruciale nella vostra strategia di marketing per garantire che il maggior numero possibile di clienti vi trovi.

Ecco come guidare il traffico verso i vostri annunci Amazon e aumentare le conversioni.

1. Selezionare le parole chiave migliori

La scelta delle parole chiave giuste da includere nelle pagine dei prodotti e nei campi di ricerca nascosti può migliorare il vostro posizionamento e, in ultima analisi, influenzare le vostre vendite.

Sfruttare i dati di Amazon

I dati di Amazon sono dati reali dei clienti. Non si tratta di dati teorici sui termini di ricerca provenienti da altri motori di ricerca, ma di ciò che i vostri clienti hanno cercato per trovare i vostri prodotti.

Anche se Amazon non pubblica queste informazioni, ci sono modi per accedervi:

Utilizzare il report dei termini di ricerca per i prodotti sponsorizzati

Situato in Seller Central, un report sui termini di ricerca può essere scaricato per qualsiasi campagna automatica e dovrebbe essere la principale fonte di raccolta di parole chiave.

Non avete campagne automatiche in atto? Impostatene alcuni per i vostri bestseller e acquisite i dati relativi alle parole chiave per ottimizzare gli annunci e le inserzioni.

Utilizzare la barra di ricerca di Amazon

Quando si digita una parola nella barra di ricerca, Amazon fornisce suggerimenti basati sulle ricerche effettuate dai clienti precedenti. Questo è un ottimo modo per avere un’idea di ciò che gli acquirenti cercano, in modo da non perdere nessuna parola chiave preziosa.

barra di ricerca amazon

Raccogliere le parole chiave utilizzando strumenti di terze parti

Gli strumenti di terze parti, come il Keyword Planner gratuito di Google, sono un ottimo modo per trovare parole chiave redditizie che possono aiutarvi a capire cosa viene cercato, in modo da potervi concentrare sul traffico mirato verso i vostri annunci Amazon.

Inserite diversi termini di ricerca relativi al vostro prodotto, scorrete l’elenco delle parole chiave suggerite e inserite quelle che potrebbero essere rilevanti nel campo dei termini di ricerca nascosti.

È inoltre possibile salvare gli elenchi di parole chiave relative ai propri prodotti scaricando i dati forniti da Google in fogli di calcolo e ordinandoli in base al volume di ricerca per riferimenti futuri.

strumenti di terze parti per le parole chiave

Se trovate troppo scomodo raccogliere le parole chiave da soli, Grepsr.com, un servizio di estrazione dei dati, può aiutarvi a raccogliere le parole chiave in scala per aiutarvi a restringere le vostre preferenze. Sono abili nell’estrarre persino i dati soppressi dalla ricerca.

Massimizzate i termini di ricerca nascosti

Nel campo delle parole chiave del vostro file piatto Amazon, avete un limite di 1.000 caratteri: usatelo.

Il modo migliore per trovare i vostri prodotti su Amazon è la ricerca, quindi è fondamentale utilizzare questo spazio per includere il maggior numero possibile di ricerche di clienti.

Una volta raccolto un bell’elenco di parole chiave, restringetelo a circa 10 per le quali desiderate posizionarvi nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP) di Amazon.

Includete le vostre parole chiave più importanti nel titolo del prodotto e disseminatele nell’elenco della pagina del prodotto (ad esempio, nei punti elenco e nella descrizione), in modo che Amazon sappia che il vostro prodotto è rilevante per chi effettua una ricerca con quella parola chiave.

Suggerimenti per il successo

  • Includere diverse tonalità di colore che possono essere applicate, ad esempio verde lime, blu verde acqua, rosa fucsia.
  • Includere le misure in centimetri, metri, pollici e piedi.
  • Non includete le virgole: sprecano spazio e non contano.
  • Evitare di ripetere le parole: se una parola chiave è già presente nel titolo o nell’elenco dei prodotti, non è necessario includerla qui.
  • Pensate a usi alternativi del vostro prodotto che i clienti potrebbero cercare.
  • I clienti usano aggettivi: assicuratevi di includere il maggior numero possibile di parole descrittive.
  • Non dimenticate i sinonimi: quello che voi chiamate tappeto, qualcuno potrebbe chiamarlo moquette o stuoia. Assicuratevi di includere il maggior numero possibile di sinonimi del vostro prodotto.

Per saperne di più su Repricer:

2. Migliorare la scopribilità dei prodotti

Assicurarsi che il proprio prodotto compaia nelle ricerche del cliente target è la prima componente essenziale del successo di vendita.

Sebbene le parole chiave siano una parte fondamentale per far scoprire i vostri prodotti, ci sono altri modi in cui Amazon decide la posizione dei vostri prodotti nelle SERP.

Ecco una dichiarazione ufficiale di Amazon sul funzionamento dell’algoritmo:

Il nostro lavoro inizia molto prima che un cliente digiti una domanda. Abbiamo analizzato i dati, osservato i modelli di traffico passati e indicizzato il testo che descrive ogni prodotto del nostro catalogo prima ancora che il cliente decida di effettuare la ricerca.

Amazon è agnostica nei confronti dei venditori, concentrando le SERP sui prodotti piuttosto che sui venditori di tali prodotti.

La differenza tra Google e Amazon è che il primo classifica le pagine in base alla maggiore probabilità di rispondere alla domanda del ricercatore. In confronto, Amazon visualizza i risultati in base ai prodotti che il ricercatore è più propenso ad acquistare.

Se ricordate una cosa su come il gigante online classifica i prodotti, ricordate questo:

citazione amazon

In breve, se Amazon non ritiene che il vostro prodotto possa generare il massimo delle vendite, non si classificherà bene.

Abbiamo quindi raccolto le principali modifiche che potete apportare alle vostre inserzioni oggi stesso per assicurarvi che i vostri prodotti abbiano maggiori possibilità di essere scoperti dagli acquirenti amanti della spesa di Amazon.

Assicuratevi che Amazon sappia che il vostro prodotto è rilevante

Quando un cliente cerca il vostro prodotto, Amazon decide se la vostra pagina di prodotto è rilevante per quella ricerca. Ci sono un paio di modi per determinarlo: utilizzando i contenuti della pagina, come i titoli, i punti elenco e le descrizioni, oppure utilizzando i già citati termini di ricerca nascosti che avete inserito nel vostro file flat dei prodotti.

Mostrate ad Amazon che il vostro prodotto converte

Il monitoraggio della velocità e dello storico delle vendite di un prodotto è uno dei modi principali con cui Amazon decide dove posizionare il prodotto. Perché? Perché questi dati indicano ad Amazon se il vostro prodotto sta generando o meno vendite e, quindi, entrate per loro.

Sebbene non sia possibile modificare la storia delle vendite dei prodotti in un breve lasso di tempo, è possibile modificare la velocità, ovvero il numero di vendite del prodotto in un determinato periodo.

L’aumento della velocità di vendita segnalerà ad Amazon che il vostro prodotto sta diventando più popolare e comincerà a far salire il vostro annuncio nelle classifiche, portandovi in ultima analisi più traffico.

Tre ottimi modi per aumentare la velocità delle vendite

  • Aumentate il budget per le offerte di Sponsored Ads, soprattutto per le parole chiave più redditizie.
  • Abbassate i prezzi per ottenere un rapido incremento delle vendite, poi aumentateli fino a raggiungere i vostri prezzi normali.
  • Utilizzate il software di repricing per massimizzare la proprietà delle Buy Box.

Dimostrare ad Amazon che l’articolo può essere spedito nei tempi previsti

Amazon pone un’enorme enfasi sulla spedizione veloce e senza problemi.

Perché?

Perché Amazon sa che i clienti vogliono questo. Ecco perché incoraggiano molti venditori a spedire i prodotti attraverso il programma Fulfilled by Amazon (FBA) e perché i prodotti spediti tramite FBA si posizionano immediatamente più in alto nelle SERP.

Non sei un venditore FBA? Non preoccupatevi: ci sono ancora modi per dimostrare ad Amazon che il vostro processo di evasione è in perfetta forma.

  • Preparate la vostra logistica per gestire una maggiore velocità di elaborazione degli ordini e assicuratevi di evitare ritardi.
  • Offrite la spedizione gratuita sui vostri prodotti più venduti (potreste aumentare leggermente il prezzo per fare spazio).
  • Se utilizzate FBA, offrite un imballaggio privo di frustrazioni. Per saperne di più sui programmi di imballaggio senza frustrazione certificati da Amazon , cliccate qui.

Fate sapere ad Amazon che vi interessa la soddisfazione del cliente

La soddisfazione del cliente è uno dei motivi per cui Amazon ha raggiunto un tale successo, tanto da essere intessuta nel tessuto stesso della sua cultura, fino all’algoritmo di classificazione.

In effetti, queste amate metriche dei venditori non solo impediscono di essere sospesi, ma giocano anche un ruolo fondamentale nel posizionamento nelle SERP.

La maggior parte dei venditori dovrà lavorare e monitorare costantemente per ottenere una perfetta valutazione della soddisfazione dei clienti, ma fortunatamente ci sono un paio di cose che si possono fare per aiutare a far salire le pagine dei prodotti nelle classifiche, il che porterà inevitabilmente più traffico alle inserzioni.

  • Rimuovete il maggior numero possibile di recensioni negative dei venditori.
  • Preparate il vostro team di assistenza clienti ecommerce ad affrontare un volume di domande più elevato.
  • Mantenete il vostro inventario ben fornito. Amazon tiene sotto controllo la frequenza con cui si esauriscono le scorte. Quando un articolo non è più disponibile, le classifiche possono subire un’impennata che può essere difficile da recuperare una volta che l’articolo è di nuovo disponibile.
  • Rispondere alle domande e risposte dei clienti (Amazon non indica la risposta alle domande dei clienti come un fattore di ranking, ma fa parte della soddisfazione dei clienti, quindi è meglio essere sicuri che dispiaciuti).

Per saperne di più sulla SEO di Amazon.

3. Ottimizzare le pagine dei prodotti

Una volta che i clienti hanno trovato e cliccato sul vostro prodotto, avete una sola possibilità per assicurarvi che vi scelgano rispetto a un concorrente.

L’ottimizzazione delle informazioni sui prodotti si ricollega anche a un migliore posizionamento, in quanto Amazon avrà a disposizione un maggior numero di parole chiave pertinenti tra cui scegliere (per non parlare del fatto che un maggior numero di conversioni significa maggiori entrate).

Perfezionare i titoli

I titoli hanno il peso maggiore in termini di rilevanza per la ricerca. Non ha molto senso includere le parole chiave principali nella pagina del prodotto se non sono presenti nel titolo.

  • Elencate le principali parole chiave per cui volete posizionarvi e includetele nel titolo, assicurandovi di includere le più importanti all’inizio.
  • I titoli pieni di parole chiave non coinvolgono il cliente, quindi cercate di evitare quelli lunghi e privi di senso.
  • Se vendete prodotti di marca, inserite sempre prima il nome del marchio e il numero del produttore.
  • Includete almeno un punto di vendita unico che vi differenzi dalla concorrenza.
  • Sillabare parole di misura come oncia, pollice e libbra.
  • Tutti i numeri devono essere numerici, non scritti.

Abbellire i punti elenco

Date ai clienti tutto ciò che devono sapere a prima vista, evidenziando ogni punto di vendita unico in modo conciso.

  • Fate in modo che i vostri bullet siano abbastanza lunghi da coinvolgere il lettore, ma sufficientemente corti da non perdere il filo del discorso.
  • Il vostro prodotto ha grandi caratteristiche? Assicuratevi di non tralasciarne nessuno!
  • Fate in modo che i punti elenco siano il più possibile ricchi di parole chiave, pur utilizzando un linguaggio persuasivo.
  • Non tralasciate nessun punto: anche se non vi viene in mente nulla da scrivere, qualsiasi informazione sul vostro prodotto vi porta a un passo dalla vendita.
  • Utilizzate frasi complete che suscitino interesse. Le righe di una o due parole che mettono in risalto le caratteristiche non mostreranno al lettore come il vostro prodotto sia diverso da un’alternativa più economica di un concorrente.

Costruite sulla descrizione del vostro prodotto

Le descrizioni accattivanti svolgono un ruolo fondamentale nella SEO di Amazon. Se un acquirente è arrivato a scorrere fino a questo punto, significa che è interessato al vostro prodotto.

È qui che si racconta una storia, si accende l’immaginazione del lettore e si fa sembrare il prodotto irresistibile.

  • In che modo il vostro prodotto sarà utile alla vita del vostro cliente? Come product marketer, non vendete prodotti, ma soluzioni. Assicuratevi che la vostra descrizione dica esattamente cosa farà il vostro prodotto per loro.
  • Evidenziate i punti chiave di vendita e le caratteristiche aggiuntive utilizzando brevi elenchi alla fine. In questo modo i clienti hanno un riassunto digeribile del perché hanno bisogno del vostro prodotto.
  • Utilizzate il maggior numero possibile di immagini. Se non utilizzate ancora l’Enhanced Brand Content (EBC), scegliete alcuni dei vostri best seller e iniziate a essere creativi. Abbiamo creato un’intera guida per aiutarvi a creare la descrizione EBC perfetta .

Categorizzare correttamente i prodotti

Assicuratevi che il vostro prodotto rientri nella categoria più pertinente e ristretta possibile, utilizzando il codice corretto nel campo item_type (USA) o Browse Node ID (UE) del vostro flat file.

Come si può vedere nell’immagine qui sotto, gli specchi su Amazon sono classificati per Casa e cucina > Arredo casa > Specchi. Poi vengono suddivisi in diversi tipi di specchio. Se il vostro specchio fosse elencato solo tra gli specchi, le persone che cercano in altre categorie non lo troverebbero.

guidare il traffico verso le inserzioni amazon

4. Ottenere più recensioni dai clienti

Le recensioni dei clienti sono un potente strumento di riprova sociale, in quanto forniscono ai potenziali acquirenti Approfondimenti sulla qualità e sulla soddisfazione dei vostri prodotti. Essi fungono da testimonial, assicurando ai potenziali acquirenti che il prodotto è all’altezza delle sue affermazioni e soddisfa le loro aspettative.

Un elevato volume di recensioni positive può contribuire a un più alto posizionamento di ricerca nell’algoritmo di Amazon, aumentando la visibilità delle vostre inserzioni e attirando più traffico organico.

Acquisire manualmente le recensioni dei clienti può essere un processo che richiede molto tempo e introduce incertezza, poiché è difficile identificare quali clienti hanno avuto un’esperienza positiva con i vostri prodotti e servizi. Tuttavia, sfruttando una piattaforma di terze parti come FeedbackExpress, è possibile automatizzare il processo di generazione delle recensioni e indirizzare in modo specifico i feedback positivi. Questo approccio consente di risparmiare tempo e fatica, semplificando la raccolta delle recensioni.

Infine, rispondere prontamente a qualsiasi recensione negativa o dubbio dei clienti dimostra il vostro impegno per la soddisfazione dei clienti e può potenzialmente trasformare un cliente insoddisfatto in uno felice.

Pensieri finali

Queste soluzioni sono il punto di partenza per portare traffico alle vostre inserzioni Amazon. Vi consigliamo di prendere i vostri bestseller e di esaminare la lista di controllo di cui sopra per vedere quali miglioramenti potete apportare per far notare i vostri prodotti. Scoprite cosa funziona per voi, poi estendetelo al resto della vostra offerta.

Dopotutto, anche nel colossale mercato di Amazon, le più piccole modifiche possono avere un impatto significativo.

Repricer.com è l’ultimo software di Amazon repricing disponibile, che vi permette di reagire istantaneamente ai cambiamenti del mercato e di rimanere in vantaggio rispetto ai vostri concorrenti. Iniziate oggi stesso una prova gratuita e vincete la Buy Box.

repricer prova gratuita acquistare box cta
Tara Johnson
Tara Johnson
Condividi questo articolo
Una soluzione dedicata per aiutare i rivenditori online a crescere più velocemente e a vendere di più!

Repricer

Riprezzamento automatico su Amazon per rimanere competitivi 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Vincete la Buy Box e moltiplicate i vostri guadagni. Per saperne di più...

Prova gratuita di 14 giorni

Non è richiesta la carta di credito

I più popolari
Indice dei contenuti

Altro da esplorare

informed repricer alternatives
Alternative a Informed.co Repricer

Cercate un repricer Amazon alternativo a Informed.co? Allora abbiamo l’elenco perfetto per voi. Sebbene Informed sia stata un’opzione affidabile per qualche tempo, le recenti modifiche

See our Privacy Notice for details as to how we use your personal data and your rights.