Cosa posso vendere su Amazon senza approvazione? 2024 Guida

Cosa posso vendere su amazon senza approvazione

Vendere su Amazon è un’ottima opzione per chiunque voglia gestire un’attività di e-commerce. È il più grande mercato online del mondo, ricco di prodotti di ogni tipo.

Ma non si può sempre scegliere un prodotto e iniziare a venderlo. A volte è necessario ottenere l’approvazione prima di iniziare a vendere prodotti in determinate categorie.

Le ragioni sono varie, ma è importante conoscere le restrizioni nel caso in cui abbiate in mente un’idea per un prodotto che volete vendere.

Dovete assicurarvi di poterlo vendere senza dover prima ottenere l’approvazione.

Questa guida illustra cosa significa richiedere l’approvazione, quali sono le categorie in cui è meglio vendere senza approvazione, come ottenere l’approvazione per vendere in determinate categorie e altro ancora. Continuate a leggere per avere tutte le informazioni necessarie per iniziare.

TL;DR

  • Amazon ha categorie riservate e non riservate e per vendere in una categoria riservata è necessario ottenere l’approvazione.
  • Alcune categorie non catalogate hanno sottocategorie catalogate.
  • Le categorie non catalogate sono di solito più competitive, ma ci sono comunque migliaia di prodotti potenziali da vendere.
  • Ottenere l’approvazione da parte di Amazon può essere un processo rapido o più complicato, a seconda della categoria di prodotto.
  • Nella scelta di un prodotto, non limitatevi a considerare se una categoria è gated o ungated, perché ci sono molti altri fattori che influiscono sulla vostra decisione.

Cosa sono le categorie riservate?

categorie riservate amazon

Nel corso degli anni, le piattaforme di e-commerce come Amazon hanno capito di dover fornire ai clienti un’esperienza di acquisto migliore per farli tornare. Questo significa un luogo in cui possono fare acquisti in tutta tranquillità, sapendo che i prodotti acquistati sono sicuri e genuini.

Da quando è nato lo shopping online, il mercato è diventato molto competitivo. Offrire un luogo sicuro e affidabile per gli acquisti era essenziale per i marketplace se volevano che i clienti continuassero a tornare.

Di conseguenza, le principali piattaforme come Amazon sono diventate più rigide riguardo a ciò che le persone possono vendere. Hanno iniziato a implementare le categorie di prodotti “gated” e Amazon lo fa ormai da diversi anni.

Non tutte le categorie di prodotti sono protette, ma molte lo sono. Ciò significa che è necessaria l’approvazione per vendere prodotti su Amazon in queste categorie.

Questo per dare ai clienti la certezza di acquistare prodotti di alta qualità, sicuri e genuini.

Ottenere l’autorizzazione a vendere in categorie riservate può comportare controlli aggiuntivi, tasse e una buona storia di vendita per poter vendere determinati prodotti.

Esistono anche i brand gate, ovvero marchi limitati per i quali è necessario ottenere l’autorizzazione a vendere, anche all’interno di una categoria non protetta. Non è possibile vendere questi marchi senza aver prima ottenuto l’approvazione, che non è facile da ottenere.

Si tratta di garantire che i venditori mantengano standard elevati per garantire la tranquillità dei clienti. In questo modo, le persone continueranno a fare acquisti su Amazon senza preoccuparsi della qualità dei prodotti che stanno acquistando.

Per saperne di più su Repricer:

Perché Amazon limita alcune categorie?

Amazon ha creato delle categorie protette per proteggere i suoi clienti. Se siete un nuovo venditore, potreste essere chiunque. Amazon non sa chi siete o quanto siete affidabili, né conosce la qualità dei prodotti che vendete.

Non vuole che qualcuno entri e venda prodotti falsi o pericolosi, perché ciò si rifletterebbe negativamente sull’azienda. Al contrario, vuole che i suoi clienti acquistino con fiducia.

A volte è a causa del rischio di prodotti contraffatti e falsi. Alcune categorie sono semplicemente più propense a presentarle, come l’arte e gli oggetti da collezione.

Ma anche perché alcuni articoli presentano maggiori rischi, come i prodotti alimentari. Questi hanno misure di sicurezza aggiuntive che devono essere prese in considerazione.

Non si tratta di Amazon che cerca di rendere difficile la vendita, ma solo di proteggere il cliente.

Esempi di categorie chiuse

Quali sono le categorie su Amazon? Attualmente ci sono diverse categorie in cui è necessaria l’approvazione, tra cui le seguenti:

  • Belle Arti
  • Gioielli
  • Musica e DVD
  • Carte regalo
  • Monete da collezione
  • Orologi
  • Francobolli
  • Video, DVD e Blu-ray
  • Collezionismo d’intrattenimento
  • Grandi elettrodomestici
  • Collezionismo sportivo
  • Automotive e Powersport

È possibile vendere prodotti in queste categorie su Amazon, ma prima è necessaria l’approvazione di Amazon.

L’elenco è piuttosto lungo, ma non lasciatevi scoraggiare. Avete due opzioni:

  1. Il primo è quello di ottenere l’approvazione da parte di Amazon (di cui si parlerà più avanti).
  2. Il secondo è vendere un prodotto in una categoria che non richiede l’approvazione.

Che cosa sono le categorie ungated?

Amazon non richiede l’approvazione preventiva per vendere in tutte le categorie, e queste categorie non riservate sono più facili da vendere.

Queste sono le categorie a cui la maggior parte dei venditori di eCommerce guarda quando inizia a vendere su Amazon, perché è più facile iniziare e si può iniziare a vendere prima.

Mentre ci sono molte categorie per le quali è necessaria l’approvazione, ce ne sono altre per le quali non è necessaria l’approvazione di Amazon per vendere.

Si tratta di categorie aperte, per le quali è sufficiente essere registrati su Amazon.

Queste categorie sono considerate meno rischiose. I prodotti non sono a rischio di contraffazione e non ci sono problemi di sicurezza.

In queste categorie la concorrenza può essere più forte, ma i profitti sono notevoli. Inoltre, è possibile configurarsi più rapidamente e iniziare a vendere prima.

Categorie e sottocategorie

Alcune categorie sono completamente libere, quindi non è necessaria l’approvazione per vendere nella categoria principale e nelle sottocategorie.

Si tenga presente, tuttavia, che alcune categorie non sono soggette a registrazione, ma possono avere al loro interno delle sottocategorie che richiedono l’approvazione.

Tenete presente che, anche quando non è richiesta l’approvazione, esistono comunque delle regole per vendere su Amazon, in modo da garantire il rispetto di tutti i regolamenti richiesti.

Esempi di categorie non classificate

Volete iniziare a vendere su Amazon senza dover ottenere l’approvazione? Poi dovreste puntare su categorie e sottocategorie non catalogate. Come già detto, è possibile scegliere tra diversi modelli:

  • Casa e giardino
  • Bellezza
  • Accessori per dispositivi Amazon
  • Telefoni cellulari e accessori
  • Automotive e Powersport
  • Libri (non da collezione)
  • Utensili e lavori di casa
  • Sport
  • Strumenti musicali

Queste categorie sono aperte, quindi potete iniziare a venderle prima. Tuttavia, è necessario controllare sempre le ultime linee guida di Amazon perché alcune categorie possono cambiare.

Al momento in cui scriviamo, ci sono diverse categorie che sono generalmente aperte ma che richiedono l’approvazione per alcune sottocategorie:

  • Prodotti per ufficio
  • Drogheria e gastronomia
  • Forniture per animali domestici
  • Software
  • Videogiochi
  • Giochi e giocattoli
  • Prodotti per bambini (non abbigliamento)
  • All’aperto
  • Salute e cura personale

Verificate sempre le regole in materia prima di prendere in considerazione la vendita di prodotti in questi luoghi. Nella categoria Giocattoli e giochi, ad esempio, potrebbe essere necessaria un’approvazione durante la stagione delle vacanze invernali.

Categorie con o senza indirizzo: Quale scegliere?

La differenza tra categorie riservate e non riservate è che è necessario ottenere l’approvazione per vendere in una categoria riservata o in una sottocategoria riservata all’interno di una categoria non riservata.

È facile trovare un elenco delle categorie in cui è possibile vendere su Amazon e scoprire quali richiedono l’approvazione e quali no. Ma è meglio scegliere una categoria con o senza accesso?

Questo dipende da voi. I vantaggi delle categorie non separate sono evidenti:

  • Potete iniziare a vendere prima.
  • Potete iniziare a generare profitti prima.
  • Ci sono meno regole e restrizioni da aggirare.

Ma ci sono anche dei vantaggi nel vendere in categorie riservate:

  • Potreste trovarvi di fronte a una minore concorrenza, soprattutto da parte di venditori più recenti.
  • Il margine di profitto può essere più elevato in alcune categorie riservate.

Ma dipende da voi. Potreste avere in mente un determinato prodotto che vi interessa o un argomento che vi appassiona.

Se si tratta di una categoria riservata, vorrete ottenere l’approvazione anche se comporta un lavoro maggiore, quindi non ci sono risposte giuste o sbagliate.

E per quanto riguarda le categorie e i prodotti soggetti a restrizioni?

prodotti riservati amazon

È inoltre importante considerare le categorie ristrette. Che cosa sono esattamente?

Il termine restrizione può riferirsi a due cose diverse. La prima l’abbiamo già discussa: gli elementi in categorie riservate. Questi prodotti sono talvolta definiti riservati e devono essere approvati da Amazon prima di essere venduti.

Tuttavia, ci sono alcuni prodotti che non si possono vendere su Amazon. Si tratta dei cosiddetti elenchi di prodotti proibiti, che possono essere indicati come prodotti soggetti a restrizioni. Non è possibile ottenere l’approvazione per questi.

Ad esempio, nella categoria Lock Picking & Theft Devices sono ammesse le chiavi vergini. Tuttavia, c’è un lungo elenco di oggetti vietati, tra cui “Chiavi di bypassaggio dell’autoblocco o jigger” e “Chiavi per manette nascoste”.

Non elencate articoli con restrizioni per la vendita: Amazon non ne sarà felice. Potrebbe impedirvi di vendere qualsiasi altra cosa qui, il che potrebbe significare la rapida fine della vostra attività su Amazon.

Se si desidera vendere in una categoria ristretta consentita su Amazon, è necessario informarsi sulle leggi e le normative vigenti nella propria zona, ottenere una consulenza legale e ottenere l’approvazione di Amazon prima di vendere.

Esplora le categorie più importanti di Ungated

Supponiamo che abbiate deciso di vendere un prodotto che non richiede approvazione. Questa è l’opzione principale per la maggior parte dei nuovi venditori perché comporta meno lavoro, ma c’è anche più concorrenza.

Diamo uno sguardo più da vicino alle opzioni che avete a disposizione quando dovete scegliere un prodotto da vendere.

Libri

I libri sono stati il prodotto che Amazon ha iniziato a vendere prima di estendersi a quasi tutto il resto. È facile vendere libri senza bisogno di approvazione.

Ma se volete vendere libri da collezione o libri rari, avrete bisogno di un’approvazione perché potrebbero essere falsificati.

Naturalmente, la categoria dei libri è competitiva, quindi potrebbe essere difficile iniziare da qui. Ma acquistare libri e rivenderli è un ottimo modo per iniziare su Amazon, perché è facile e non è necessario un budget enorme.

Elettronica di consumo

L’elettronica di consumo è un’altra categoria popolare. In questa categoria è possibile vendere un’ampia gamma di prodotti, dai piccoli elettrodomestici per la casa alle tastiere, ai mouse per computer e altro ancora. Macchine fotografiche e foto è una sottocategoria di per sé molto popolare.

Esplorate questa categoria e scoprite cosa si vende. È un prodotto competitivo, ma forse è possibile trovare un prodotto più facile da usare per iniziare.

Casa e giardino

Si tratta di un’ampia categoria in cui è possibile trovare una vasta gamma di prodotti da vendere. È una delle categorie più semplici per iniziare a vendere su Amazon e ci sono migliaia di idee di prodotti tra cui scegliere.

Accessori per Kindle e accessori per Amazon Fire TV

Potreste iniziare a vendere accessori per i prodotti Amazon, come il Kindle e la Fire TV. Questi non hanno restrizioni, il che li rende una categoria di interesse.

Telefoni cellulari e accessori

Ci sono tantissimi potenziali oggetti da vendere in questa categoria, tra cui smartphone, telefoni cellulari, auricolari, custodie, batterie e altro ancora.

Tutti, in tutto il mondo, hanno bisogno di telefoni e di oggetti relativi ai loro telefoni. Potete approfittarne vendendo telefoni e accessori senza bisogno di alcuna approvazione.

Prodotti per bambini

Le persone amano acquistare oggetti per i bambini e ci sono molte idee di prodotti potenziali in questa categoria.

Tenete presente che l’abbigliamento richiede l’approvazione, mentre altri prodotti di questa categoria non lo richiedono e ci sono molti prodotti possibili a cui potreste puntare.

Bellezza e cura della persona

Alcuni prodotti di bellezza sono protetti, come gli oli e i sieri. Tuttavia, in questa categoria ci sono molti prodotti che non sono contrassegnati, per cui è possibile iniziare a venderli prima. È anche un mercato enorme.

Prodotti per ufficio

Le aziende hanno bisogno di prodotti per i loro uffici, tra cui forniture per ufficio, attrezzature, mobili, magazzini e altro ancora. Si tratta di una categoria molto popolare e potenzialmente redditizia.

Forniture per animali domestici

Le persone amano i loro animali domestici e sono sempre disposte a spendere soldi per loro. Alcune sottocategorie richiedono l’approvazione, ma molte altre no.

Potreste vendere giocattoli per animali, croccantini, letti, guinzagli, ciotole e molto altro ancora, ed è un’ottima scelta se amate gli animali.

Giochi e giocattoli

Questa categoria ha alcune sottocategorie chiuse, quindi non è completamente aperta. Ma in generale, non è protetto.

Se avete tra le mani un giocattolo best-seller, potreste ottenere un notevole profitto. Si tratta inoltre di una categoria divertente, molto apprezzata dai venditori.

Utensili e lavori di casa

Il bricolage è molto popolare e su Amazon è possibile vendere un’ampia gamma di strumenti e prodotti per la casa, dagli elettroutensili alla carta vetrata.

Abbigliamento, scarpe e gioielli

La maggior parte dei vestiti può essere venduta su Amazon senza bisogno di approvazione e questa è una categoria enorme che può essere molto redditizia.

Ma sappiate che alcuni marchi sono riservati e che dovrete ottenere l’approvazione prima di poterli vendere. Se non volete vendere questi marchi, questa categoria potrebbe essere vincente.

Sport e tempo libero

Si tratta di un’ampia categoria in cui è possibile realizzare profitti consistenti e che comprende molti tipi di prodotti, dalle attrezzature sportive ai gadget per il fitness.

Se siete agli inizi su Amazon, questa categoria è una delle più facili in cui iniziare a vendere. Ma tenete presente che gli oggetti sportivi da collezione necessitano di un’approvazione.

Scegliere le categorie migliori

Queste sono alcune delle categorie in cui è possibile vendere senza approvazione quando si vende su Amazon. Ce ne sono molti tra cui scegliere e, se si considerano tutti i possibili prodotti che si possono vendere, le possibilità sono migliaia.

Qui c’è molto per iniziare a lavorare su Amazon, quindi non pensate che tutte le migliori categorie richiedano un’approvazione.

Ma quali sono le migliori categorie in cui vendere? Non c’è una risposta diretta a questa domanda.

Iniziate a considerare i vostri interessi. Le piace praticare uno sport o un’attività particolare? Vi piacciono i gadget e l’elettronica?

Spesso ha senso iniziare con qualcosa che piace a se stessi. Nei prossimi mesi e anni passerete molto tempo a promuovere e vendere questo prodotto, quindi qualcosa che vi interessa è un buon punto di partenza.

Non è necessario che si tratti di qualcosa per cui si ha un interesse personale. Potreste volervi concentrare sui profitti più di ogni altra cosa, ed è qui che dovreste considerare la domanda e la concorrenza.

L’ideale è trovare un prodotto per il quale la domanda sia elevata, ma senza troppa concorrenza.

Le categorie Forniture per l’ufficio e Casa e giardino sono categorie di grandi dimensioni che non sono state registrate. C’è molta richiesta in queste categorie, e Home & Garden è particolarmente popolare. In effetti, è qui che si realizza la maggior parte delle vendite su Amazon. Ma ci sono anche sottocategorie all’interno delle quali la concorrenza può essere minore.

Se vi rivolgete a queste categorie, potete iniziare rapidamente senza bisogno di approvazione e iniziare subito a fare vendite.

Qualunque cosa scegliate di vendere, assicuratevi di essere a conoscenza di tutte le norme e i regolamenti che regolano la quotazione su Amazon. Il fatto che non siano gestite, non significa che non ci siano regole.

Fate attenzione soprattutto alle sottocategorie, perché alcune di esse richiedono l’approvazione anche se la categoria nel suo complesso non lo fa. Assicuratevi di non infrangere alcuna politica o potreste finire nei guai su Amazon, con conseguenti ripercussioni sulla vostra attività.

Come richiedere l’approvazione su Amazon

come ottenere l'approvazione su amazon

Se da un lato si vuole puntare su categorie non riservate che non richiedono l’approvazione, dall’altro si può avere l’intenzione di vendere un prodotto in una categoria riservata.

O forse vendete già un prodotto online nel vostro negozio online e ora volete venderlo su Amazon. Se rientra in una categoria protetta, è necessaria l’approvazione.

Non dovrebbe essere un processo complicato, ma può richiedere tempo per essere approvato. A volte l’approvazione può essere automatica, ma è più probabile se vendete su Amazon già da un po’ e avete una buona reputazione sulla piattaforma.

Ecco come richiedere l’approvazione su Amazon:

  1. Iniziate con l’accedere al vostro account Amazon Seller. Fate una ricerca sull’articolo che volete vendere e verificate le eventuali restrizioni in vigore. Se scoprite di aver bisogno di un’approvazione, dovrete seguire una serie di passi.
  2. Accedere al proprio account e fare clic su “Gestione dell’inventario”, quindi fare clic sul pulsante “Aggiungi un prodotto”.
  3. Se il risultato è un articolo soggetto a limitazioni, è necessario fare clic su “Applica limitazioni all’elenco” e selezionare il pulsante “Richiedi approvazione”.
  4. Una volta eseguita questa operazione, la risposta può arrivare immediatamente, ma il sistema può anche richiedere ulteriori informazioni.
  5. Queste informazioni aggiuntive possono essere leggermente più complesse. Amazon può richiedere fatture di vendita all’ingrosso, informazioni sulla vostra attività, ulteriori informazioni sui vostri prodotti, fatture dei fornitori e altro ancora. Può controllare dettagli come la presenza di un basso tasso di difettosità degli ordini.
  6. Amazon controllerà quindi tutte queste informazioni prima di decidere se è possibile vendere nella categoria o meno.

Il processo è leggermente diverso a seconda della categoria o sottocategoria, quindi non è sempre lo stesso. Non è un processo fisso ogni volta, e alcune categorie e sottocategorie sono più facili di altre. Può essere sufficiente richiedere l’approvazione e il risultato sarà automatico. Altri richiedono il rispetto di parametri specifici.

È possibile fare clic sulla categoria di prodotto e poi su “Linee guida per i venditori” per avere un’idea più chiara di ciò che è necessario fare per ottenere l’approvazione.

Ricordate che alcune categorie sono più difficili da raggiungere di altre. Ad esempio, le Belle Arti sono una categoria che può essere molto difficile da raggiungere perché il numero di venditori Amazon è limitato.

In alcune categorie, Amazon potrebbe anche non accettare nuovi venditori, e questo viene chiarito quando ci si iscrive.

È difficile ottenere l’approvazione?

A volte può essere difficile ottenere l’approvazione, ma altre volte può essere molto facile. A seconda della categoria, può trattarsi di una semplice richiesta di approvazione e di essere accettati immediatamente.

Ma anche se l’approvazione è più difficile e il processo è più lungo, non dovreste avere troppi problemi. Se si dispone di tutte le informazioni necessarie, potrebbero bastare pochi giorni.

Cosa succede se la domanda viene respinta?

Può accadere che la domanda venga respinta. Questa non è la fine del percorso, e si può fare domanda di nuovo. Tuttavia, dovrete attendere 30 giorni prima di richiedere l’approvazione per la seconda volta.

Usate questo tempo con saggezza. Cercate di capire perché la vostra domanda è stata respinta. C’è qualcosa di specifico che avreste potuto fare in modo diverso?

Scoprite il motivo e aumentate le possibilità di ottenere l’approvazione per il prossimo articolo che volete vendere.

Altri fattori da considerare nella scelta dei migliori prodotti da vendere

Il fatto che un prodotto richieda o meno l’approvazione è solo uno dei fattori da considerare quando si inizia a vendere su Amazon. Ci sono altri fattori che possono aiutarvi a determinare se è il caso di concentrare i vostri sforzi su un prodotto o meno.

Ricordate che nei prossimi mesi dovrete dedicare molto tempo e denaro al marketing e alla promozione del vostro prodotto. Volete aumentare le possibilità di prendere la decisione giusta in questa fase iniziale.

Ecco alcuni dei fattori da considerare quando si effettua una ricerca sui prodotti:

Domanda

Un fattore da considerare quando si sceglie un prodotto è il volume di ricerca che ha su Amazon. È possibile utilizzare strumenti di terze parti per trovare i numeri di prodotti specifici.

Se un prodotto ha un alto volume di ricerca, significa che c’è domanda. Molte migliaia di ricerche significano che potrebbe rappresentare una buona opportunità.

Quando trovate prodotti molto richiesti, cercate quelli che hanno meno concorrenza. Se la concorrenza è forte, entrare nel mercato può essere una vera sfida.

Consultate le recensioni dei prodotti per farvi un’idea della concorrenza che dovrete affrontare. Potreste trovare prodotti molto richiesti ma con poche recensioni, e questo vi suggerisce che potete fare di meglio.

Ricordate che un maggior numero di recensioni contribuirà a dare maggiore visibilità al vostro prodotto, in modo da aumentare le vendite. Se la concorrenza è carente di recensioni, questo può essere un buon punto di partenza e può influenzare la decisione nella scelta di un prodotto.

Stagionalità

Alcuni prodotti sono molto stagionali, e i prodotti natalizi ne sono l’esempio più evidente. Ma volete solo vendere in volume per un breve periodo di tempo durante l’anno?

Non c’è nulla di male in questo se volete vendere prodotti stagionali. Ma se non avete ancora un prodotto e volete sceglierne uno, forse è meglio optare per qualcosa che abbia una domanda per tutto l’anno.

Costi iniziali

Alcuni prodotti sono semplicemente più convenienti di altri e questo significa che i costi per iniziare saranno più bassi.

Se iniziate a vendere un prodotto molto costoso, dovrete investire più denaro per iniziare e i rischi sono spesso maggiori.

Quando scegliete un prodotto da vendere, puntate su qualcosa di non troppo costoso. Ciò non significa che debba essere a buon mercato, ma se riuscite a ridurre i costi quando iniziate ad acquistare azioni, questo può contribuire a ridurre il rischio complessivo e a rendere più facile e veloce l’avvio.

Cosa vi interessa?

Uno dei fattori chiave su cui concentrarsi è ciò che effettivamente vi interessa. Non è necessario avere un interesse personale per il prodotto che si sta vendendo, ma può certamente aiutare.

Che decidiate di concentrarvi sull’arbitraggio al dettaglio o sulla vendita di prodotti a marchio privato, la scelta di prodotti che vi interessano può aiutarvi a impegnarvi maggiormente nel processo.

Inoltre, saprete di più su ciò che i clienti cercano in un prodotto e sarete in grado di soddisfare meglio le loro esigenze e di rispondere alle loro domande con una maggiore consapevolezza.

Potreste anche creare un negozio Amazon incentrato su una nicchia di vostro interesse e vendere diversi prodotti della stessa categoria.

Inoltre, spesso si capisce quando si è entusiasti di un prodotto. Questo si ripercuote su di loro e contribuisce ad aumentare la fiducia in se stessi.

Prodotti che possono vincere la Buy Box

Può sembrare presto per iniziare a pensare di vincere il Buy Box, ma in realtà questo è il momento giusto per prenderlo in considerazione.

Vincere la Buy Box è uno dei fattori più importanti quando si vende su Amazon, ed è qui che si realizza la maggior parte delle vendite.

Sono molti i fattori che incidono su questo aspetto, tra cui la reputazione, il metodo di evasione, il prezzo e altro ancora. Quindi è un aspetto su cui dovrete concentrarvi molto quando inizierete a vendere il vostro prodotto.

Ma è possibile farsi un’idea dei prodotti che possono avere maggiori possibilità di vincere la Buy Box fin dall’inizio utilizzando gli strumenti dedicati.

Ad esempio, Repricer è uno strumento di repricing automatico per i venditori Amazon, ma ha anche funzioni aggiuntive che possono aiutare a scegliere il prodotto giusto da vendere.

Il Buy Box Predictor è uno di questi strumenti.

È possibile utilizzare questo dato per capire quali prodotti hanno buone probabilità di vincere la Buy Box, influenzando così la propria decisione.

Non è detto che scegliate il prodotto, ma sicuramente può essere di grande aiuto conoscere le sue possibilità di ottenere l’ambita posizione nella Buy Box prima di prendere una decisione.

Conclusione

Molti venditori iniziano ad operare su Amazon vendendo in categorie non riservate. Questa è di solito l’opzione migliore se si è agli inizi, ma non è l’unica.

Se avete un prodotto che vendete nel vostro negozio di e-commerce e ora volete iniziare a venderlo su Amazon, o se avete un interesse particolare per un prodotto che fa parte di una categoria o sottocategoria riservata, dovrete richiedere l’approvazione.

Esistono molte categorie potenziali in cui è possibile vendere senza richiedere l’approvazione, molte delle quali possono essere altamente redditizie. Esplorate le categorie e le sottocategorie e cercate idee di prodotti che potete iniziare a vendere senza bisogno di ottenere l’approvazione.

Se dovete ottenere l’approvazione, il processo è abbastanza semplice. Potete semplicemente fare domanda nel vostro account Seller Central e potreste essere approvati all’istante.

Questa può essere una buona opzione perché spesso c’è meno concorrenza nelle categorie riservate, dato che la maggior parte dei venditori si limita alle categorie non riservate.

Ma non c’è una risposta giusta o sbagliata, e tutto si riduce a ciò che volete vendere su Amazon, compresi i prodotti che vi interessano e in cui ritenete di poter avere più successo.

Iniziate quindi a pensare attentamente ai prodotti che volete vendere su Amazon, scegliete tra le categorie riservate e non riservate e iniziate a vendere.

Esistono enormi opportunità per i venditori di prodotti in categorie sia riservate che non riservate. Quindi agite, datevi da fare e divertitevi a creare la vostra attività Amazon di successo.

Volete applicare prezzi competitivi ai vostri prodotti su Amazon? Registratevi per una prova gratuita di 14 giorni con Repricer e scoprite come possiamo aiutarvi a incrementare le vendite e a massimizzare i vostri profitti.

repricer prova gratuita acquistare box cta
Ronan White
Ronan White
SEO and content marketing executive at Repricer. Loves cycling, cinema, a few beers and all things outdoors.
Condividi questo articolo
Una soluzione dedicata per aiutare i rivenditori online a crescere più velocemente e a vendere di più!

Repricer

Riprezzamento automatico su Amazon per rimanere competitivi 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Vincete la Buy Box e moltiplicate i vostri guadagni. Per saperne di più...

Prova gratuita di 14 giorni

Non è richiesta la carta di credito

I più popolari
Indice dei contenuti

Altro da esplorare

informed repricer alternatives
Alternative a Informed.co Repricer

Cercate un repricer Amazon alternativo a Informed.co? Allora abbiamo l’elenco perfetto per voi. Sebbene Informed sia stata un’opzione affidabile per qualche tempo, le recenti modifiche

See our Privacy Notice for details as to how we use your personal data and your rights.