8 modi comprovati per rendere la vostra attività su eBay a prova di recessione

In
In

Avete avviato la vostra attività su eBay e le cose stanno andando bene. Avete fatto il lavoro duro, state aumentando le vendite ogni settimana e gli affari vanno a gonfie vele.

E poi arriva la recessione globale.

All’improvviso, tutto si guasta. Le vendite precipitano e, senza alcuna colpa, la vostra attività inizia a crollare. Con l’economia in caduta libera, vi aspettano mesi preoccupanti.

È uno scenario da incubo, ma non è inevitabile. Le recessioni si verificano e non si può fare molto per evitarle. Ma potete certamente proteggere la vostra attività su eBay rendendola a prova di recessione.

TL;DR

  • Le recessioni sono inevitabili, ma la vostra attività su eBay non deve soffrire.
  • Prendendo provvedimenti per rendere la vostra attività a prova di recessione, potete trarre il meglio dai momenti difficili.
  • Utilizzate tecniche come la determinazione di prezzi competitivi per i vostri prodotti con un software di repricing, investendo maggiormente nel marketing e migliorando il servizio clienti.
  • Queste aiutano la vostra attività su eBay a rimanere forte anche nei momenti peggiori.

Come la recessione può influire sulla vostra attività

Molti parlano di trovare un lavoro a prova di recessione, ma che dire della gestione di un’attività a prova di recessione?

Le recessioni influenzano le vendite su eBay in molti modi. I consumatori spenderanno meno perché hanno meno reddito disponibile e l’aumento dell’incertezza li rende più cauti nell’investire il loro denaro.

Di conseguenza, le piccole imprese realizzano meno vendite, i profitti diminuiscono e si fa fatica ad attirare più clienti.

Tutto ciò suona come una cattiva notizia, e per molti versi lo è. Ma ci sono misure che potete adottare per rendere la vostra attività su eBay più a prova di recessione, per aiutarvi a superare i momenti difficili.

Rendere i vostri prodotti competitivi

Indipendentemente da ciò che accade nell’economia, potete reagire ad esso. Non potete controllare se l’economia entra in recessione, ma potete controllare come vendete i vostri prodotti e i prezzi che stabilite.

È qui che il software di repricing diventa molto utile.

Il repricing su eBay comporta la modifica dei prezzi dei prodotti venduti, spesso più volte al giorno, in modo da poter vincere la casella Compralo Subito di eBay e rendere le proprie inserzioni più interessanti e competitive.

Se vendete da tempo su eBay o su altre piattaforme come Amazon o Facebook Marketplace, saprete che la concorrenza può essere dura.

Modificando automaticamente i prezzi, potete rendere i vostri prodotti più attraenti e competitivi per ottenere maggiori vendite.

La maggior parte dei venditori utilizza un software di repricing automatico invece di modificare i prezzi manualmente, il che è molto più semplice. Inoltre, i vostri prodotti avranno un vantaggio molto più rapido. Così, quando qualcuno cerca il prodotto che vendete su eBay, è più probabile che scelga il vostro.

È un modo più intelligente per essere sempre all’avanguardia rispetto alla concorrenza, soprattutto quando l’economia sta attraversando un periodo difficile.

prova gratuita del repricing avanzato di ebay cta

Concentratevi sul marketing della vostra attività

Una delle prime cose a essere colpite in una recessione economica è il budget per il marketing. Spesso viene considerata meno importante perché bisogna concentrarsi sull’aumento delle vendite, non sul marketing.

Ma il marketing è essenziale, e lo è ancora di più quando i tempi sono difficili. Per questo motivo, è necessario concentrarsi sul marketing della propria attività su eBay in ogni momento. Poi, quando la recessione colpisce, invece di tagliare il budget per il marketing, dovreste aumentarlo.

Concentratevi sul marketing della vostra attività su eBay

È nei momenti difficili che dovete impegnarvi ancora di più per trovare il vostro pubblico di riferimento e indirizzare i clienti verso i vostri annunci.

Un modo per farlo è investire in eBay Annunci. Utilizzando le inserzioni promosse per far apparire i vostri prodotti in cima ai risultati, potete rendere le vostre inserzioni più attraenti e indirizzare un traffico più mirato e incrementare le vendite.

Ma non limitatevi agli annunci. Aumentare la presenza sui social media, essere attivi su YouTube, promuovere i propri prodotti in altri luoghi, creare una lista di e-mail e inviare promozioni: sono molte le cose che si possono fare.

Uno dei vantaggi è che gli altri concorrenti ridurranno il loro marketing durante la recessione. Questo potrebbe aiutare a generare risultati migliori per la vostra azienda senza spendere quanto fareste normalmente.

Prima che la recessione colpisca, lavorate sulle vostre recensioni, costruite la vostra presenza sui social, migliorate il vostro sito di e-commerce e altre aree. I benefici di questa ulteriore attività di marketing si faranno sentire non solo durante la recessione, ma anche nei mesi e negli anni a venire.

Automazioni dei processi

Abbiamo già esaminato il software di repricing, che è una forma popolare di automazione. Questo sistema elimina le congetture dal processo e velocizza l’attività di repricing, consentendovi di concentrarvi su altre attività essenziali per la gestione della vostra azienda.

Ma ci sono altri modi per automatizzare la vostra attività con lo stesso scopo: dedicare più tempo alle attività che non potete automatizzare o esternalizzare.

Gli strumenti di automazione del marketing, la gestione dell’inventario e il software per le inserzioni su eBay sono solo alcune delle opzioni disponibili per la vostra azienda.

Questi vi aiuteranno a risparmiare tempo prezioso e a massimizzare i risultati, e spesso faranno un lavoro molto migliore e più veloce di quello che potreste fare voi stessi.

Nel caso del software di repricing, non c’è paragone. È impossibile riprezzare manualmente i prodotti e tenere il passo con tutte le variazioni di prezzo della concorrenza come può fare un software.

Assumere un assistente virtuale

Assumere un assistente virtuale per la propria attività su eBay

Se non potete automatizzare, prendete in considerazione l’assunzione di un assistente virtuale per l’e-commerce. L’idea di spendere di più può sembrare sbagliata in un periodo di recessione, ma per molte piccole imprese su eBay spesso può essere una buona idea.

Un VA può occuparsi di tutti quei compiti ripetitivi, facili ma essenziali, in modo che voi possiate lavorare sulle aree della vostra attività che necessitano del vostro contributo diretto.

In questo modo, potrete far crescere la vostra attività, lavorare in modo più intelligente e aumentare i profitti anche spendendo di più.

Potete trovare i VA di eBay su piattaforme come Upwork e Freelancer. Cercate specialisti di eBay, o almeno VA con esperienza di eCommerce, magari su piattaforme come Amazon.

Spesso è possibile assumere specialisti per tariffe orarie piuttosto basse, ma assicuratevi di assumere qualcuno che sappia davvero cosa sta facendo.

Offrire più incentivi

Le recessioni sono momenti in cui bisogna essere creativi e innovare per incrementare le vendite. Ci sono ancora clienti là fuori che potete invogliare ad acquistare i vostri prodotti, e non tutti si trovano in difficoltà economiche.

Ma i clienti potrebbero essere meno numerosi, quindi bisogna raggiungerli. E anche se altre persone potrebbero essere meno propense a separarsi dai loro contanti fino a quando l’economia non migliorerà, potrebbero comunque essere tentate dagli incentivi.

Molte persone spenderanno meno e vorranno ottenere di più per il loro dollaro. Ottenendo un valore aggiunto dai loro acquisti, potrebbero essere più propensi a fare l’acquisto in primo luogo.

Gli incentivi su eBay possono includere sconti e prezzi promozionali per un giorno o addirittura per ore. Potreste anche creare nuovi bundle che combinano prodotti che vengono spesso acquistati insieme a un prezzo scontato.

Se vendete anche tramite il vostro sito web, potreste proporre offerte speciali come “compra uno, prendi uno gratis”, un programma di premi, bonus dopo l’acquisto e altro ancora.

Assicuratevi di potervi permettere eventuali sconti e non vendete di più solo per il gusto di farlo. Valutate attentamente dove è possibile fare sconti e per quanto tempo per mantenere i vostri profitti in buona salute.

Fornire un servizio clienti eccezionale

Un modo per fare la differenza nella vostra attività durante la recessione è quello di impegnarvi maggiormente nel servizio clienti, sia prima che durante la recessione.

Offrendo un servizio clienti eccellente, è possibile migliorare la fedeltà dei clienti e portare a vendite ripetute per non solo sopravvivere, ma anche prosperare durante la recessione.

Attirare nuovi clienti è solitamente più costoso, mentre mantenere i clienti attuali è più economico. Ha semplicemente più senso.

Fornendo costantemente un servizio clienti eccezionale, potrete costruire la vostra base di clienti finché i tempi sono buoni. E quando i tempi sono duri, ed è più difficile trovare nuovi clienti, i vostri clienti fedeli continueranno ad acquistare i vostri articoli.

Rispondete alle domande dei clienti in modo rapido ed educato, ringraziateli per aver scelto i vostri prodotti e assicuratevi che i vostri prodotti siano consegnati rapidamente e in buone condizioni.

In questo modo i clienti non si limiteranno a tornare per acquistare di più: vi consiglieranno anche ad altri e vi forniranno recensioni migliori, che sono un’ottima forma di riprova sociale.

Fate capire loro che siete un venditore di cui si possono fidare, e questo vi aiuterà quando l’economia soffrirà e i clienti saranno naturalmente più cauti nello spendere i loro soldi.

Riduzione dei costi generali

Prima di cercare di vendere prodotti su eBay in un periodo di recessione, è bene valutare attentamente le proprie spese generali.

Dove si sprecano i soldi? Se avete costi generali elevati, è più probabile che soffriate quando arriva una crisi economica. Se il denaro speso non porta a un aumento delle vendite, potrebbe essere necessario ridurlo.

Quali operazioni non valgono la pena? Quali sono i processi che occupano molte ore della vostra giornata e che potreste automatizzare o esternalizzare?

Cercate di concentrarvi su ciò che è essenziale per la vostra attività piuttosto che spendere soldi inutilmente. Se provate cose nuove, come una nuova strategia di marketing, e non danno frutti, non abbiate paura di sbarazzarvene. Cercare costantemente modi per essere più agili.

Essere adattabili

Forse la cosa più importante quando si vuole rendere la propria attività su eBay a prova di recessione è essere adattabili.

Esaminate ogni settore della vostra attività e pianificate in anticipo come reagire in caso di recessione. Preparate un piano d’azione e non rimanete bloccati nei vostri schemi. Se la vostra azienda è abbastanza vecchia, come avete affrontato l’ultima recessione e come potreste evitare di essere colpiti duramente questa volta?

Raccogliere costantemente idee da altri venditori e vedere cosa fanno i vostri concorrenti. Se siete pronti a cambiare le cose, avrete maggiori possibilità di ottenere buoni risultati in caso di recessione.

Conclusione

Le recessioni sono difficili per le aziende, e anche se la vostra attività su eBay sta andando bene ora, tutto potrebbe cambiare se l’economia prende una brutta piega.

Non lasciate che tutto il vostro duro lavoro vada sprecato.

È il momento di pianificare una potenziale recessione. Può trattarsi di un futuro prossimo o di molti anni. Ma è bene prepararsi in anticipo.

Le cose possono andare bene quando c’è un boom economico, ma volete che la vostra azienda sia pronta ad affrontare una recessione quando questa arriverà.

Seguite le strategie descritte sopra per aiutare la vostra attività su eBay non solo a sopravvivere, ma a prosperare.

Se la vostra azienda è a prova di recessione, potreste scoprire di avere meno concorrenza quando arrivano i tempi duri, perché altre aziende falliscono. Quindi, se vi preparate al peggio, potreste uscire dalla recessione più forti che mai.

prova gratuita del repricing avanzato di ebay cta

Ronan White
Ronan White
SEO and content marketing executive at Repricer. Loves cycling, cinema, a few beers and all things outdoors.
Condividi questo articolo
Una soluzione dedicata per aiutare i rivenditori online a crescere più velocemente e a vendere di più!

Repricer

Riprezzamento automatico su Amazon per rimanere competitivi 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Vincete la Buy Box e moltiplicate i vostri guadagni. Per saperne di più...

Prova gratuita di 14 giorni

Non è richiesta la carta di credito

I più popolari
Indice dei contenuti

Altro da esplorare

informed repricer alternatives
Alternative a Informed.co Repricer

Cercate un repricer Amazon alternativo a Informed.co? Allora abbiamo l’elenco perfetto per voi. Sebbene Informed sia stata un’opzione affidabile per qualche tempo, le recenti modifiche

See our Privacy Notice for details as to how we use your personal data and your rights.