La guida definitiva per ottenere maggiori profitti su Amazon

ultimate guide to making more profit on amazon

Ogni venditore su Amazon vuole ottenere maggiori profitti. Ma come procedere?

Non è facile, ma ci sono diverse strategie che si possono adottare per aumentare le possibilità di realizzare non solo più vendite, ma anche di massimizzare i profitti.

In questa guida esaminiamo da vicino le principali strategie che potete utilizzare per portare i vostri profitti su Amazon a un livello superiore.

TL;DR

  • Ottenere maggiori profitti su Amazon è una sfida costante, ma ci sono diverse strategie che si possono utilizzare.
  • Tra questi, la scelta del prodotto giusto all’inizio, una buona strategia di repricing, l’utilizzo della pubblicità su Amazon, l’espansione dell’attività in altri Paesi e altro ancora.
  • Concentratevi su alcune o tutte le strategie di questa guida per aumentare costantemente i vostri profitti su Amazon.

Scegliere il prodotto giusto

La prima cosa da fare, prima di ogni altra cosa, è scegliere il prodotto giusto da vendere su Amazon. È chiaro che non avrete successo su Amazon se scegliete quello sbagliato.

Se sbagliate a prendere questa decisione, potreste ritrovarvi a spendere molti mesi e molto denaro per un prodotto che non fa abbastanza vendite.

Ma se prendete la decisione giusta, saprete che tutto il vostro duro lavoro per incrementare le vendite sarà ripagato.

Si tratta di una decisione importante, quindi come scegliere il prodotto giusto? Ci sono alcuni aspetti fondamentali da considerare.

Esplora i migliori venditori

utilizzare la ricerca dei best seller di Amazon

Scoprite cosa va di moda nel negozio controllando gli ultimi bestseller di Amazon. Non concentratevi tanto sull’ultima tendenza, perché potrebbe esaurirsi nel giro di pochi mesi. Utilizzate invece i bestseller per trarre idee e ispirazione.

Non scegliete un prodotto stagionale

Evitate di scegliere un prodotto stagionale come primo prodotto da vendere su Amazon. Altrimenti, le vendite si realizzeranno solo in un determinato periodo dell’anno.

Cercate invece di trovare qualcosa che si venda tutto l’anno. Questa non è una regola, e potreste trovare il prodotto stagionale perfetto, ma probabilmente è meglio iniziare con un prodotto non stagionale.

Non scegliete qualcosa di troppo costoso

Cercate di trovare un prodotto non troppo costoso, ma nemmeno troppo economico. L’ideale sarebbe una posizione intermedia.

Un prodotto con un buon margine di profitto vi faciliterà le cose, perché non dovrete venderne tanti per ottenere un profitto maggiore. Circa 100 dollari o poco più è un buon obiettivo da raggiungere.

Non limitatevi a questo, perché alcuni articoli più economici possono ottenere risultati incredibili. Ma è un buon punto di partenza.

Scegliete qualcosa che conoscete

Esplorate una categoria di prodotto correlata a qualcosa con cui avete già esperienza. Un hobby, per esempio, dove si conosce il gergo, ciò che i clienti vogliono e ciò che non gradiscono.

Questo può rendere il lavoro molto più facile per voi. Anche in questo caso, non è necessario vendere qualcosa di cui si sa già molto, ma può rendere le cose più facili.

Ricerca sulla concorrenza

Non si vuole competere con grandi concorrenti. Questi grandi venditori terzi dispongono di budget di marketing più consistenti, maggiore notorietà del marchio, più recensioni e margini di profitto più ridotti.

L’ideale è trovare prodotti popolari ma in cui i venditori hanno chiaramente del lavoro da fare. Ad esempio, potrebbero non avere molte recensioni sui prodotti o le loro inserzioni potrebbero essere mal ottimizzate.

Dedicate tempo alla ricerca del prodotto giusto

Per essere un venditore Amazon di successo, è necessario innanzitutto scegliere il prodotto giusto da vendere. Ma trovare il prodotto giusto può essere una sfida. Se fosse facile, tutti avrebbero successo su Amazon.

Potreste trovarvi a passare in rassegna alcuni prodotti prima di trovarne uno vincente, ma tenete a mente questi suggerimenti per aumentare le possibilità di trovare il prodotto giusto all’inizio.

Avrà un grande impatto sul vostro successo su Amazon.

Abbandonate i prodotti scadenti

Così come è essenziale scegliere i prodotti giusti, è altrettanto importante abbandonare quelli che non funzionano.

Quando si inizia a vendere su Amazon, si può scoprire che alcuni prodotti non valgono semplicemente il tempo e lo sforzo. Per incrementare i vostri profitti su Amazon, dovrete sbarazzarvi di questi articoli.

Tenete sotto controllo le statistiche di vendita e i vostri profitti nell’app Amazon Seller. Potreste realizzare molte vendite, ma con scarsi profitti su alcuni articoli, e potreste spendere molto per il marketing di alcuni prodotti, che potrebbero comunque finire per avere scarse vendite.

Non aggrappatevi a un prodotto senza una buona ragione. Sbarazzatevi dei perdenti e concentratevi sui vincitori. Spendere di più in pubblicità, marketing, ottimizzazione e così via.

Provate nuovi prodotti utilizzando i suggerimenti di cui sopra e sfruttando ciò che avete imparato dai vostri prodotti di maggior successo. Più vincitori troverete, maggiori saranno i vostri profitti.

Avere una buona strategia di repricing

Aumentare i profitti su Amazon significa affrontare la concorrenza. Si tratta di una piattaforma in cui altri 10 venditori Amazon potrebbero vendere lo stesso identico prodotto.

Dovete invece fare in modo che i clienti trovino e scelgano il vostro prodotto. Questa è una delle sfide più grandi, e molto dipende dal prezzo.

Che cos’è il repricing?

Il repricing è l’atto di modificare il prezzo delle inserzioni dei vostri prodotti. Questo è essenzialmente tutto. Questo può avvenire per diversi motivi, ma il più comune è quello di abbassare il prezzo per rendere il prodotto più competitivo.

Usa il prezzo per vincere il Buy Box

obiettivo la casella di acquisto

Questo perché il prezzo gioca un ruolo importante nell’aggiudicarsi la Buy Box. Chi detiene la Buy Box realizzerà il maggior numero di vendite, perché quasi tutte le vendite vengono effettuate quando si detiene questa ambita posizione.

L’algoritmo di Buy Box utilizza diversi fattori per determinare l’inserzione di un prodotto che si aggiudica la vittoria. Le cose cambiano continuamente, quindi non basta vincere la Buy Box per poi dimenticarsene.

Uno dei fattori principali è il prezzo. Un prezzo più basso spesso vi aiuterà a vincere perché Amazon vuole che i suoi clienti trovino il miglior valore online.

È possibile modificare facilmente il prezzo dell’inserzione dei prodotti. Se i vostri principali concorrenti abbassano i loro prezzi, potete entrare nelle impostazioni del vostro annuncio e abbassare ancora di più i vostri.

Ma, come potete immaginare, questa non è un’opzione realistica.

Dovrete tenere d’occhio tutti i vostri principali concorrenti e reagire non appena noterete che stanno cambiando i loro prezzi. Occuperebbe metà del vostro tempo, che potreste dedicare ad altre attività.

Per questo motivo, la maggior parte dei venditori utilizzerà strumenti di repricing automatizzati.

Automazioni

Strumenti come Repricer rendono l’intero processo molto più semplice, automatizzandolo.

Potete semplicemente impostare le vostre regole, compreso il livello minimo e massimo dei prezzi, in modo da non scendere al di sotto di un prezzo minimo. Poi lasciate che lo strumento di repricing si metta al lavoro.

Repricer monitorerà tutti i prodotti della concorrenza e saprà immediatamente quando questi cambieranno i loro prezzi. Poi modificherà il prezzo del vostro prodotto in base alla strategia che avete deciso.

Lavorare sulle strategie di riprezzamento

In genere si tratta di abbassare il prezzo del prodotto per renderlo più competitivo, conquistare la Buy Box e ottenere maggiori vendite e profitti.

Tuttavia, non è sempre così.

Potete anche impostare una strategia di repricing, aumentando il prezzo del vostro prodotto una volta che vi siete aggiudicati la Buy Box.

Lo fa aumentando i prezzi in modo incrementale per ottenere maggiori profitti mentre si dispone della Buy Box. Una funzione fondamentale di Repricer, il Buy Box Optimizer, vi permette di sfruttare questa posizione molto ambita per massimizzare il vostro potenziale di profitto, in modo da non lasciare soldi sul tavolo.

Potete anche impostarlo per aumentare il prezzo del vostro prodotto quando il vostro concorrente esaurisce le scorte. Potreste comunque aggiudicarvi la Buy Box con un prezzo più alto, aumentando ulteriormente i profitti.

Come si vede, l’utilizzo di un software di repricing automatico è uno dei modi migliori per aumentare i profitti su Amazon.

Correlato: Perché dovreste usare un Repricer se vendete su Amazon

Ottimizzare gli annunci

Uno dei modi migliori per aumentare i profitti su Amazon è ottimizzare le inserzioni.

Quando gli acquirenti visitano Amazon, è molto probabile che vadano alla barra di ricerca e digitino ciò che stanno cercando utilizzando una combinazione di parole chiave.

Amazon utilizza il suo algoritmo A10 per determinare quali prodotti corrispondono maggiormente a ciò che il cliente sta cercando.

Proprio come l’algoritmo di Google, tiene conto di diversi fattori per determinare quali annunci di prodotti appaiono nelle prime posizioni e hanno quindi maggiori probabilità di ottenere più clic.

Uno di questi fattori è l’inserzione e il suo grado di ottimizzazione, e ci sono alcuni modi per ottimizzare l’inserzione.

Parole chiave

Assicuratevi di utilizzare le parole chiave giuste nei punti giusti. Per ottenere un elenco delle parole chiave più importanti, è possibile utilizzare strumenti di terze parti per le parole chiave o una ricerca personale.

Quindi è necessario utilizzarle nei punti più importanti, tra cui il titolo, le caratteristiche principali del prodotto, la descrizione del prodotto e la sezione delle parole chiave del backend.

È sufficiente che ogni parola chiave venga utilizzata una sola volta per essere conteggiata, ma le parole chiave più importanti devono essere inserite nel titolo e nei punti elenco.

Immagini

Assicuratevi di utilizzare tutte le immagini possibili. Rendeteli chiari e valutate la possibilità di investire in foto professionali.

Mostrate il prodotto da tutte le angolazioni e aggiungete una o due immagini di lifestyle che mostrino il prodotto in uso.

Precisione

Fornite tutte le informazioni necessarie al cliente, tra cui le dimensioni, il peso, le modalità di utilizzo e altro ancora.

Utilizzate le domande dei clienti e le recensioni che lasciano per includere le informazioni importanti per loro nell’elenco dei prodotti.

Persuasività

Rendere il testo avvincente. Dovete persuadere i clienti, quindi non limitatevi a elencare una serie di caratteristiche. Suggerite come possono usare il prodotto per migliorare la loro vita.

Rispettare le linee guida

Seguite le linee guida di Amazon per ottimizzare il vostro annuncio. Ad esempio, non superare i limiti di caratteri consentiti, non utilizzare informazioni soggettive nel titolo e assicurarsi che le immagini e i testi non violino le regole di Amazon.

Lasciate che il vostro annuncio faccia il suo lavoro

Il vostro annuncio non è l’unica cosa che conta, come potete vedere dagli altri punti di questa guida. Ma ha un ruolo importante.

Se lo fate bene, ottimizzatelo e lasciate che lavori per voi vendendo il vostro prodotto, vi aiuterà con le classifiche quando le persone cercheranno il vostro prodotto.

Ottimizzando il vostro annuncio, non vi troverete improvvisamente al primo posto. Ma contribuirà a dare una spinta alla vostra visibilità e a incrementare le vendite.

Utilizzare la pubblicità

Gli annunci di prodotti sponsorizzati su Amazon valgono la pena

Se il vostro prodotto appare in alto nei risultati di ricerca, la visibilità del vostro prodotto ne trarrà beneficio.

Ma non è l’unico modo per aumentare la visibilità dei vostri prodotti e farli conoscere a un maggior numero di acquirenti interessati: potete anche esplorare la pubblicità su Amazon.

Le inserzioni PPC di Amazon sono quelle in cui si paga per far apparire l’annuncio e poi si paga quando un acquirente fa clic sull’annuncio e visita l’elenco dei prodotti.

Sebbene siano disponibili diverse opzioni pubblicitarie, alcune di esse sono più adatte alle aziende più grandi con budget di marketing più consistenti, come gli annunci audio. Ma alcuni di essi sono ideali anche per chi è alle prime armi.

Prodotti sponsorizzati

Il punto di partenza migliore è rappresentato dai prodotti sponsorizzati. Con questi non è necessario essere iscritti al Registro del marchio. È facile e veloce iniziare. Basta accedere al proprio account Amazon Seller Central, trovare la scheda “Pubblicità” e andare su “Gestione campagne” per iniziare.

È sufficiente scegliere il prodotto che si desidera pubblicizzare per impostare una campagna di targeting automatico. In questo modo, Amazon sceglie le parole chiave migliori e gestisce le offerte per voi.

Non è necessario un budget elevato. Puntate a circa 10 dollari al giorno per iniziare e vedete come va.

I vostri annunci appariranno nei risultati di ricerca vicino alla parte superiore per aumentare la visibilità. Si paga quindi quando qualcuno clicca su uno dei vostri annunci e si spera che si converta in una vendita. Se il vostro annuncio è stato ottimizzato, è più probabile che ciò accada.

Potete anche scegliere di gestire una campagna manuale, in cui avete il pieno controllo delle parole chiave e delle offerte. Questa può essere una buona idea una volta che si è acquisita una certa esperienza nell’uso della piattaforma e si sono raccolti alcuni dati da utilizzare per decidere quali sono le parole chiave più redditizie.

Potrete così continuare a ottimizzare le vostre campagne nel tempo e generare più vendite a costi inferiori.

Correlato: Gli annunci di prodotti sponsorizzati di Amazon valgono la pena?

Altre opzioni pubblicitarie

Se lo desiderate, potete iscrivervi al Registro dei marchi ed esplorare altre opzioni disponibili come i marchi sponsorizzati.

Questi vengono visualizzati nei risultati di ricerca e nelle pagine dei prodotti. Non presentano un solo prodotto, ma una selezione di prodotti con un titolo e un logo, il che li rende ottimi per il branding.

Potete inviare gli acquirenti a uno dei prodotti che state pubblicizzando o direttamente al vostro Amazon Store.

Oppure potete sperimentare gli annunci Sponsored Display. Questi annunci sono mirati in base a comportamenti e interessi e vengono mostrati a persone che hanno già mostrato interesse per categorie correlate.

Inoltre, vengono visualizzati su altri siti web, in modo da poter raggiungere i clienti al di fuori del mercato di Amazon.

Correlato: Guida completa alla pubblicità su Amazon

Investire nel marketing

La pubblicità su Amazon è di solito il primo tipo di tecnica di marketing a cui si rivolge la maggior parte dei venditori, ma non bisogna pensare che sia l’unica opzione. Ci sono molte opzioni per commercializzare i vostri prodotti altrove online.

Il marketing può sembrare una spesa aggiuntiva che non si è disposti a sostenere, soprattutto quando si è agli inizi.

Ma la verità è che una buona strategia di marketing può aiutarvi a incrementare le vendite e a generare maggiori profitti, e dovrebbe essere considerata essenziale.

Di seguito sono elencate alcune delle opzioni disponibili, che possono essere prese in considerazione tutte o sceglierne una per iniziare.

Media sociali

Create una presenza su piattaforme di social media come Facebook e Instagram, quindi iniziate a commercializzare i vostri prodotti o il vostro negozio Amazon:

  • Evidenziate i nuovi prodotti che state introducendo
  • Caratteristiche e vantaggi dei vostri prodotti
  • Offerte speciali e promozioni in corso
  • Mostrate video di persone che utilizzano i vostri prodotti
  • Mostra le recensioni dei clienti
  • Costruire un seguito nella propria nicchia
  • Unitevi a gruppi relativi alla vostra nicchia di prodotti

Le persone sono molto attive sui social media e sicuramente entrerete in contatto con molti dei vostri potenziali target.

Potete anche fare pubblicità sui social media. Eseguite annunci su Facebook, ad esempio, per indirizzare con precisione i vostri potenziali clienti e indirizzarli verso le vostre inserzioni su Amazon.

Marketing via e-mail

Se avete un negozio di e-commerce, potete raccogliere gli indirizzi e-mail dei visitatori promettendo loro uno sconto sul primo ordine o offrendo loro un utile download gratuito.

Poi commercializzate i vostri prodotti per loro. Utilizzate le stesse idee descritte sopra nella sezione dei social media, come la gestione di offerte speciali e la fornitura di consigli utili.

L’invio regolare di e-mail può aiutare a costruire un rapporto con i vostri clienti e potenziali clienti per aumentare la fiducia.

Video Marketing

Potreste creare un vostro canale YouTube per promuovere i vostri prodotti. Potreste così attirare gli spettatori interessati ai prodotti della vostra nicchia.

Non limitatevi a parlare dei vostri prodotti. Fornite video utili o umoristici sulla vostra area tematica, generate follower e condivisioni e rimandate le persone al vostro negozio Amazon.

Avviare il marketing

Non date per scontato che il marketing sia una spesa inutile. Può avere un ruolo enorme nella crescita della vostra attività Amazon FBA, nell’aumento delle vendite e dei profitti. Provate alcune tecniche e vedete quali tipi di marketing funzionano meglio per voi.

Espandere la propria attività

C’è un’altra opzione che potrebbe essere disponibile se volete aumentare le vendite e i profitti: espandersi in più mercati.

Amazon è un’azienda veramente internazionale. Forse vendete sul mercato statunitense, ma avete mai pensato di guardare oltre questi confini?

Amazon lo rende abbastanza facile da fare con il suo programma di esportazione FBA. È possibile iscriversi e vendere prodotti in diversi mercati. È sufficiente inviare le scorte al centro di approvvigionamento di Amazon, che si occuperà della spedizione.

Oppure potreste provare con Amazon Global Selling. Utilizzatelo per elencare i prodotti su altri siti in Europa e altrove. Quindi spedite i vostri prodotti ai centri di adempimento Amazon nel paese in cui vendete e Amazon si occuperà di tutte le spedizioni da lì.

Vendendo i vostri prodotti in diversi Paesi, potete farli conoscere a molti più potenziali clienti. Ci vorrà un po’ di lavoro per iniziare a farlo e determinare se i vostri prodotti hanno un potenziale, ma può essere un ottimo modo per far crescere la vostra attività.

Concentrarsi sull’ottenimento di più recensioni

generare più recensioni positive

Abbiamo già visto come la fiducia sia importante quando si vende online. Chi visita i vostri annunci di prodotti non sa nulla di voi come venditore. Un’inserzione ottimizzata è un modo per aumentare la fiducia e incoraggiare i clienti ad acquistare.

Ma forse il fattore di fiducia più importante di tutti è il numero di recensioni positive che avete.

Le recensioni sono una potente forma di prova sociale. In questo modo i potenziali clienti possono ricevere rassicurazioni da altri acquirenti, invece di affidarsi a ciò che dice il venditore.

Potreste dire loro che i vostri prodotti sono fantastici, ma è quello che dicono tutti i venditori. Se anche i vostri clienti dicono che i vostri prodotti sono fantastici, questo sarà molto più potente e persuasivo.

Le recensioni svolgono un ruolo fondamentale nel convincere gli acquirenti a diventare tali, quindi vale la pena di impegnarsi per ottenerne di più.

Richiesta di recensioni

Uno dei modi migliori per ottenere più recensioni è chiederle. Molti clienti potrebbero essere felici di lasciare una recensione. Ma con tutte le altre cose che accadono nella loro vita, se ne dimenticano.

Si può dare loro un leggero promemoria per incoraggiarli a lasciare una recensione.

Amazon vi permette di farlo nel vostro account di venditore Amazon. È possibile richiedere una recensione dopo che qualcuno ha effettuato un ordine per dargli una spinta.

Non tutti lasceranno una recensione, ma potreste riuscire a convincere qualche altro cliente a condividere i propri pensieri.

Può essere molto dispendioso in termini di tempo se si effettuano molte vendite. È possibile impostare le recensioni in modo automatico utilizzando una piattaforma di terze parti come FeedbackExpress. Ma se siete agli inizi, è qualcosa da prendere in considerazione.

Iscriviti a Vine

Un’altra buona opzione se avete appena iniziato a vendere un prodotto e volete ottenere le prime recensioni è il programma Vine.

Si inviano gratuitamente fino a 30 prodotti alle persone iscritte al programma e si garantisce una recensione.

Sarà una recensione onesta, quindi non sarà sempre a cinque stelle. Se avete fiducia nel vostro prodotto, potete provarlo.

Potrete così ottenere rapidamente le vostre prime 30 recensioni. Questo può aiutarvi a iniziare, ad aumentare la vostra visibilità su Amazon e a ottenere più clienti.

Fornire un servizio al top

In fin dei conti, il modo migliore per ottenere recensioni è fornire un ottimo prodotto e un ottimo servizio.

Le persone sono più propense a lasciare una recensione positiva se amano il prodotto, se arriva puntuale e in ottime condizioni e se rispondete alle loro domande in modo amichevole e professionale.

Questo può richiedere tempo, ma continuate a concentrarvi sulla fornitura di un servizio eccellente e il numero di recensioni positive inizierà ad aumentare.

Fornire un eccellente servizio clienti

fornire un servizio clienti eccellente

Fornire un servizio clienti straordinario è forse la cosa più importante di tutte se volete aumentare i vostri profitti nel tempo.

Andate oltre con il vostro servizio clienti. Sorprendete i clienti rispondendo rapidamente alle loro domande, essendo sempre cordiali e professionali e risolvendo eventuali problemi.

Le persone sono naturalmente diffidenti quando acquistano online. Non sanno nulla di voi, se siete affidabili o se li state truffando.

Rendete la decisione facile per loro. Le persone amano acquistare da venditori che offrono un ottimo servizio e questo dà loro molta più fiducia.

Utilizzate la sezione domande e risposte per mostrare il vostro servizio clienti. Le persone leggeranno le vostre risposte, quindi rendetele il più utili possibile e siate sempre professionali e cortesi.

Inoltre, assicuratevi di agire rapidamente quando ricevete un reclamo e di prenderlo sempre sul serio.

Un’azione costante può fare una grande differenza. Può portare a un maggior numero di recensioni positive, aiutarvi a far crescere la vostra attività e a incrementare i vostri profitti.

Aumentare i profitti su Amazon

Amazon è uno dei posti migliori per vendere online, ma è anche difficile, soprattutto se si è agli inizi.

Costruire il proprio marchio e dare maggiore visibilità ai propri prodotti è un lavoro duro. Ma ci sono molti modi per aumentare le vendite e i margini di profitto.

Quelli descritti sopra sono alcuni dei più importanti, quindi cercate di concentrarvi su tutte queste aree.

Ma anche se non potete lavorare su tutti, assicuratevi di lavorare molto sulla scelta dei prodotti giusti, di ottimizzare le inserzioni e di mettere in atto una strategia di repricing.

Tutti questi elementi vi aiuteranno a far crescere rapidamente la vostra attività su Amazon, in modo da aumentare i vostri profitti nei mesi e negli anni a venire.

repricer prova gratuita acquistare box cta
Ronan White
Ronan White
SEO and content marketing executive at Repricer. Loves cycling, cinema, a few beers and all things outdoors.
Condividi questo articolo
Una soluzione dedicata per aiutare i rivenditori online a crescere più velocemente e a vendere di più!

Repricer

Riprezzamento automatico su Amazon per rimanere competitivi 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Vincete la Buy Box e moltiplicate i vostri guadagni. Per saperne di più...

Prova gratuita di 14 giorni

Non è richiesta la carta di credito

I più popolari
Indice dei contenuti

Altro da esplorare

informed repricer alternatives
Alternative a Informed.co Repricer

Cercate un repricer Amazon alternativo a Informed.co? Allora abbiamo l’elenco perfetto per voi. Sebbene Informed sia stata un’opzione affidabile per qualche tempo, le recenti modifiche

See our Privacy Notice for details as to how we use your personal data and your rights.