Modelli di business Amazon: Come scegliere quello giusto per voi

In
In
Modelli di business di Amazon

Con Jeff Bezos che ha aggiunto 10 miliardi di sterline alla sua fortuna in sole 24 ore, è chiaro che non c’è mai stata una maggiore opportunità di generare vendite e ricavi utilizzando Amazon. La pandemia di COVID-19 ha catalizzato il passaggio dagli acquisti nei negozi all’e-commerce, con i consumatori di tutte le generazioni che si sono resi conto di quanto sia facile e conveniente fare la maggior parte degli acquisti online. In realtà , le entrate di Amazon hanno registrato un aumento del 47% su base annua nel secondo trimestre del 2020.

Se lo stesso Bezos è ancora in grado di registrare aumenti così sbalorditivi delle entrate, con oltre il 50% delle vendite attribuite a venditori terzi, non c’è mai stato un momento migliore per partecipare all’azione e beneficiare dell’ineguagliabile reputazione che Amazon detiene.

Per quanto possa sembrare allettante abbandonare il proprio lavoro quotidiano e trarre vantaggio dalla vendita da parte di terzi, è tuttavia essenziale comprendere i tipi di opportunità di vendita offerti da Amazon. Repricer.com ha messo a punto una guida completa ai modelli di business di Amazon per garantire che possiate prendere decisioni ponderate ed elaborare una strategia di vendita efficace che ottenga risultati concreti.

Quali sono i diversi modelli di business di Amazon?

Esistono sei modelli commerciali generali utilizzati dai venditori terzi per generare efficacemente entrate. Alcuni modelli di business Amazon sono più diffusi di altri e il metodo giusto per voi dipende completamente dai tipi di prodotti che siete interessati a vendere, dai vostri obiettivi, dal vostro budget e da molto altro ancora – non c’è un modello giusto o sbagliato da seguire.

Arbitraggio al dettaglio

modello di business dell'arbitraggio al dettaglio

Si tratta di una soluzione popolare tra coloro che cercano un modello di business Amazon entry-level.

L’arbitraggio al dettaglio consiste essenzialmente nel dare la caccia alle occasioni o ai prodotti ridotti presso il negozio o il supermercato locale e nel vendere le proprie scoperte online a un prezzo più alto.

Il modello di business consente ai venditori di trarre vantaggio da acquirenti in preda al panico e da prodotti molto richiesti, acquistando in blocco gli articoli a un prezzo ridotto e aumentando il costo di vendita su Amazon. Si tratta di un concetto semplice che può consentire di generare un flusso significativo di entrate nel corso del tempo, man mano che si costruisce un inventario e si scoprono le linee di prodotti che offrono maggiori opportunità di vendita.

Per calcolare i profitti generati dall’arbitraggio al dettaglio, dovrete considerare il prezzo originale del vostro prodotto e il prezzo a cui lo state vendendo, meno le commissioni standard di Amazon. Fate molte ricerche sui concorrenti per vedere le fasce di prezzo degli altri venditori e assicurarvi di non andare troppo in alto o in basso. Sebbene possa essere allettante aumentare i prezzi e i margini di profitto, se i vostri concorrenti offrono un articolo a un prezzo significativamente inferiore su Amazon, perderete vendite.

Pro dell’arbitraggio al dettaglio

Se siete alla ricerca di un modo conveniente per iniziare a vendere a terzi su Amazon, l’arbitraggio al dettaglio ha una solida esperienza. Potete spendere quanto volete per iniziare a costruire con successo il vostro inventario e offrire ai consumatori un’ampia gamma di prodotti.

Se i budget sono limitati, si può iniziare in piccolo per dare il via al proprio percorso di vendita e lavorare gradualmente fino ad avere un grande volume di prodotti su Amazon.

Potrete mantenere un controllo completo sul vostro inventario in termini di qualità dei prodotti, determinando facilmente i prezzi adeguati e assicurandovi di acquistare il giusto volume di scorte. Ci sono diverse tattiche da utilizzare per generare un inventario che non richieda un grande investimento ma sia comunque di alto valore, come visitare i negozi che stanno per chiudere o quelli che hanno vendite regolari per ridurre le scorte.

Contro dell’arbitraggio al dettaglio

Nonostante la semplicità e la convenienza di entrare nel modello di business dell’arbitraggio al dettaglio di Amazon, è importante tenere presente che i vostri profitti probabilmente rifletteranno questo aspetto. Per coloro che vogliono generare una quantità significativa di entrate in un breve lasso di tempo, possono essere più adatti altri modelli che comportano maggiori investimenti iniziali e un livello di rischio più elevato.

Inoltre, dovrete essere disposti a dedicare una quantità significativa di tempo e di sforzi al reperimento e alla gestione del vostro inventario, essendo l’unico responsabile del rifornimento quando necessario.

L’arbitraggio al dettaglio comporta una certa ricerca, ma per lo più dovreste essere pronti a girare per vari rivenditori con la speranza di trovare qualche gioiello a prezzo ridotto che è molto richiesto online. Se avete un lavoro a tempo pieno e state cercando un modello di business Amazon che funga da forma secondaria di reddito passivo, questa potrebbe non essere l’opzione più valida.

Arbitraggio online

modello di business dell'arbitraggio online

Il prossimo modello di business di Amazon è in gran parte uguale all’arbitraggio della vendita al dettaglio, solo che si svolge tutto online.

L’arbitraggio online consiste nel setacciare Internet e acquistare prodotti a prezzi ridotti o economici dai mercati di e-commerce che si sa di poter vendere a un prezzo più alto su Amazon.

Anche i vostri profitti sono calcolati in modo simile; tuttavia, dovrete considerare i costi di spedizione addebitati da ciascun marketplace per assicurarvi che ogni prodotto acquistato in blocco sia complessivamente redditizio.

L’arbitraggio online può essere molto più facile che fare acquisti nei negozi di mattoni e di cemento. Potete confrontare direttamente i prezzi con quelli di Amazon per identificare le potenziali opportunità e assicurarvi che ogni prodotto potenziale sia conveniente.

Con il rapido affermarsi dell’e-commerce come modalità di acquisto preferita dai consumatori, le opportunità di approvvigionamento dei prodotti sono enormi. Ogni giorno emergono altri siti di commercio elettronico, per cui è possibile scoprire rivenditori piccoli o emergenti che possono vendere i loro prodotti a prezzi inferiori.

Se siete alla ricerca di un modello di business Amazon che vi permetta di lavorare a distanza e in modo flessibile, l’arbitraggio online fa al caso vostro. Non avete bisogno di un veicolo per visitare i negozi fisici e potete invece lavorare da qualsiasi luogo sia adatto al vostro stile di vita, che sia la sera dal vostro divano o la mattina prima di andare in ufficio.

All’ingrosso

modello di business amazon all'ingrosso

La vendita all’ingrosso prevede che i venditori investano in grandi volumi di prodotti direttamente dai fornitori e li vendano su Amazon a un prezzo più alto.

L’acquisto all’ingrosso vi permette di ottenere articoli potenzialmente di alto valore ma a prezzi bassi, consentendovi di mantenere un margine di profitto elevato per ogni vendita effettuata.

Naturalmente, però, c’è un ordine minimo da effettuare con i fornitori, quindi se siete alle prime armi con la vendita, dovrete fare molte ricerche approfondite sullo storico delle vendite e capire la domanda di ogni prodotto che intendete stoccare.

Sbagliare la vendita all’ingrosso può lasciarvi con tonnellate di stock invenduti che possono diventare obsoleti se non prevedete le vendite o non azzeccate i prezzi. Se lo fate bene, però, potete ottenere un profitto significativo a lungo termine.

I vantaggi della vendita all’ingrosso

Una volta che si ha un’idea precisa di quali sono i prodotti più richiesti su Amazon, è possibile mantenere un flusso continuo di entrate attenendosi a queste linee di prodotti specifiche e ampliando gradualmente l’inventario nel tempo sulla base dei dati di vendita.

Non è nemmeno necessario dedicare un’enorme quantità di tempo e di sforzi alla vendita all’ingrosso, a differenza dell’arbitraggio al dettaglio che richiede di andare di negozio in negozio per trovare le occasioni. Dopo numerose ricerche sui concorrenti e sul mercato, è possibile individuare un numero ridotto di prodotti redditizi e continuare a ordinarli in blocco piuttosto che dedicare ore alla gestione delle scorte e al rifornimento di una serie di singoli prodotti.

Contro della vendita all’ingrosso

Tenete presente, però, che la vendita all’ingrosso non è qualcosa che si può provare per capriccio. Per i nuovi venditori, questo modello commerciale di Amazon richiede una notevole quantità di denaro da investire nel proprio stock.

Fare un grande investimento iniziale nella propria carriera su Amazon può essere un grande successo, ma non è privo di rischi. Siate consapevoli che potreste sbagliare e perdere denaro in qualche modo, per mancanza di esperienza o di risorse. Per chi ha un budget limitato o è alle prime armi con la vendita a terzi, la vendita all’ingrosso potrebbe non essere il punto di ingresso più sensato.

Marchio privato

modello di business amazon a marchio privato

Il modello a marchio privato consiste nell’acquistare i prodotti da un produttore terzo e nel marchiarli come propri.

È possibile acquistare prodotti non di marca a un prezzo basso, applicare il proprio marchio e logo e far pagare un prezzo più alto per ottenere un profitto.

È necessario avere una certa esperienza in materia di branding, marketing e ottimizzazione se si vuole costruire una reputazione e un nome su Amazon, mentre i venditori a marchio privato partono essenzialmente da zero.

Iniziare con un nuovo marchio può essere sia una benedizione che una maledizione. Da un lato, non siete in balia della sospensione dei vostri prodotti a causa della reputazione o delle strategie di altri marchi. D’altra parte, non avete la reputazione di nessun altro da cui trarre vantaggio, quindi dovrete ottimizzare le vostre inserzioni se volete che il vostro marchio sia visibile nei risultati di ricerca di Amazon.

Dropshipping

Modello di business dropshipping amazon

Questo modello di business di Amazon è popolare tra coloro che vogliono utilizzare la vendita su Amazon come fonte di reddito passivo. Vi permette di liberarvi dallo stress e dai problemi legati alla gestione dell’inventario, all’imballaggio e alla spedizione dei prodotti.

Il dropshipping consiste essenzialmente nella vendita di prodotti per conto di un fornitore. Una volta che un consumatore ha acquistato un prodotto da voi, questo viene passato al fornitore, che lo spedisce al cliente per vostro conto.

Se da un lato ciò consente ai venditori Amazon di risparmiare un’enorme quantità di tempo e risorse, dall’altro significa che non si ha alcun controllo sulla qualità dei prodotti o sui metodi utilizzati per la spedizione. Se un prodotto arriva danneggiato o in ritardo a causa dell’esaurimento delle scorte, la reputazione del venditore è a rischio.

Se si trovano fornitori affidabili e rispettabili, il drop-shipping può essere un grande successo per chi cerca di vendere su Amazon senza problemi. Tuttavia, se il vostro fornitore consegna prodotti di scarsa qualità o non vi informa dei prodotti esauriti, può finire per costarvi il rimborso dei clienti o l’approvvigionamento dei prodotti altrove.

Fatto a mano

creare i propri prodotti

Infine, c’è sempre la possibilità di creare un nuovo prodotto proprio.

Producendo i prodotti, avete il controllo completo della loro qualità e del loro valore. Inoltre, sarete sempre in grado di ottenere un profitto sapendo esattamente quanto spendete per i materiali e quanto tempo viene impiegato nel processo di produzione.

Naturalmente, questo modello commerciale di Amazon non è adatto a tutti e quindi è il meno popolare del gruppo. Non tutti i venditori possono iniziare a produrre i loro prodotti da zero.

Potreste non avere uno spazio di lavoro adatto, tempo a sufficienza o un’idea di come iniziare quando si tratta di realizzare un oggetto a mano. Se avete in mente un prodotto fatto a mano e avete abbastanza tempo da dedicare a questo modello di business, può essere un grande successo. In caso contrario, si può finire per spendere tempo e denaro senza vedere alcun profitto per un anno, in alcuni casi.

Come scegliere un modello di business Amazon?

Ci sono diversi fattori chiave da considerare quando si valutano le opzioni e si decide il modello di business Amazon migliore per voi:

  • Bilancio. Quanto bisogna investire per un inventario iniziale? Quanto rischio potete permettervi di correre con il vostro inventario?
  • Tempo. Quante ore al giorno dovete dedicare al reperimento dell’inventario, alla gestione del magazzino e alla spedizione dei prodotti?
  • Flessibilità. Volete essere in grado di lavorare da remoto o avete un ufficio? Avete spazio per immagazzinare l’inventario e i materiali di imballaggio?
  • Esperienza. Quanta esperienza ha nelle vendite e nel marketing? Avete qualche risorsa a vostro favore che possa aiutarvi nel processo di reperimento dell’inventario e di pubblicazione degli annunci?

Pensieri finali

In definitiva, la vendita per conto terzi consiste nell’individuare i pro e i contro di ciascun modello commerciale Amazon e nell’essere realistici sulla quantità di tempo e denaro da investire. Una volta decisa la strategia migliore per voi, attenetevi ad essa. Impegnandosi in un modello di business a lungo termine, si è certi di vedere i risultati della vendita su Amazon e di condividere il successo di Jeff Bezos!

Repricer.com è lo strumento di riprezzamento automatico di Amazon più veloce sul mercato. Potete provare il nostro strumento di repricing in modo completamente gratuito per 14 giorni per vedere come funziona e aumentare i profitti del vostro mercato online.

Chris Dunne
Chris Dunne
Digital Marketing Manager @ Repricer.com
Condividi questo articolo
Una soluzione dedicata per aiutare i rivenditori online a crescere più velocemente e a vendere di più!

Repricer

Riprezzamento automatico su Amazon per rimanere competitivi 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Vincete la Buy Box e moltiplicate i vostri guadagni. Per saperne di più...

Prova gratuita di 14 giorni

Non è richiesta la carta di credito

I più popolari
Indice dei contenuti

Altro da esplorare

informed repricer alternatives
Alternative a Informed.co Repricer

Cercate un repricer Amazon alternativo a Informed.co? Allora abbiamo l’elenco perfetto per voi. Sebbene Informed sia stata un’opzione affidabile per qualche tempo, le recenti modifiche

See our Privacy Notice for details as to how we use your personal data and your rights.